Madonna della Lettera | Riposto | Catania

XVIII



L'opera
Il quadro della Madonna della Lettera si ispira ad una antica icona bizantina e risale a poco dopo il 1700. Nell'opera resta ancora presente lo stile orientale dell'immagine originale, oltre che i caratteri greci posti ai lati del volto della Madonna. L'artista, che decise di non firmare questo capolavoro, interpretò l'immagine ponendo nelle mani della Vergine la Sacra Lettera data agli ambasciatori messinesi. Con buona probabilità l'artista, però, non volle firmare la sua opera per umiltà e devozione verso la Santa Vergine, come del resto accadeva per le antiche icone. Solo un grande atto d'amore può portare alla realizzazione di un simile capolavoro! Di fronte ad un simile slancio l'individualità umana tende a fondersi con la realtà stessa di Dio, il nome dell'artista resta nascosto nel cuore della Vergine a favore della celebrazione del 'Bello' che diviene irradiazione dell'Amore di Dio riflesso nella Vergine. Il 'Bello' pone l'uomo intero in una specie di connivenza con il trascendete. Il Bello è anche realtà spirituale, nella misura in cui diventa Roveto Ardente, cioè luogo in cui l'Amore di Dio, materializzandosi nella Bellezza, diviene perpetua irradiazione verso la materia. Forza benefica che penetra fino nelle ossa nel momento in cui se ne percepisce la Presenza. Nella preghiera questa icona opera un incontro, non per il fatto di offrire la possibilità di localizzare la comunione spirituale - la tela, il colore - bensì per il fatto che essa, quale immagine conduttrice, manifesta una rassomiglianza che attraverso i nostri sensi ci conduce al riconoscimento di una Presenza. La Presenza soprannaturale dell'immenso amore della nostra Mamma Celeste.
Il fascino soprannaturale di quest'opera sposta il suo raggio di azione metafisico nella realtà circostante al punto tale che, come la tradizione vuole, tutte le volte che si tentò di produrre un simulacro della Vergine, questo andava sistematicamente in pezzi!


Dove si trova
Chiesa di Madonna della Lettera, Piazza del commercio - Riposto (Catania).
Visualizza la mappa Lat. 37.732998, Long. 15.204893


Orario d' apertura
tutti i giorni dalle 18 alle 19.30. alle 19.00 preghiera comunitaria del Santo Rosari

Tradizioni
Il culto messinese della Madonna della Lettera si celebra ogni anno a Riposto il 15 agosto, con una solenne cerimonia religiosa che si tiene nella piazza antistante il Santuario. La preghiera viene ogni giorno animata dalla pia confraternita che ha sede nel santuario




torna al menu Torna all'indice
foto di: Salvo Ariano





 

  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...


_____________________________