Via Crucis

X Stazione - Gesù spogliato delle vesti



   
I Stazione
I
II Stazione
II
Via Crucis - X Stazione
III Stazione
III
IV Stazione
IV
V Stazione
V
VI Stazione
VI
VII Stazione
VII
VIII Stazione
VIII
IX Stazione
IX
X Stazione
X
XI Stazione
XI
XII Stazione
XII
XIII Stazione
XIII
XIV Stazione
XIV


V. Ti adoriamo Cristo e Ti benediciamo
R. Perchè con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.



Dal Vangelo secondo Marco. 15, 24

I soldati si divisero le sue vesti,
tirando a sorte su di esse
quello che ciascuno dovesse prendere.




MEDITAZIONE

Quando Gesù sta sul Golgota spogliato delle vesti (cf. Mc 15, 24 ecc.), i nostri pensieri si rivolgono a sua Madre: ritornano indietro, all'origine di questo corpo, che già ora, prima della crocifissione, è tutto una piaga (cf. Is 52, 14). Il mistero dell'Incarnazione: il Figlio di Dio prende il suo corpo dal seno della Vergine (cf. Mt 1, 23; Lc 1, 26-38).
Il Figlio di Dio parla al Padre con le parole del salmo: " Non hai voluto né sacrificio, né offerte... ma tu mi hai formato un corpo " (Sal 40 [39], 8. 7; Eb 10, 6. 5). Il corpo dell'uomo esprime la sua anima. Il corpo di Cristo esprime l'amore verso il Padre: "Allora ho detto: Eccomi, io vengo... per fare, o Dio, la tua volontà " (Sal 40 [39], 9; Eb 10, 7). " Io faccio sempre quello che é di suo piacimento " (Gv 8, 29). Questo corpo spogliato compie la volontà del Figlio e quella del Padre con ogni piaga, con ogni brivido di dolore, con ogni muscolo strappato, con ogni rivolo di sangue che scorre, con tutta la stanchezza delle braccia, con le
ammaccature del collo e delle spalle, con un terribile dolore alle tempie. Questo corpo compie la volontà del Padre quando è spogliato delle vesti e trattato come oggetto di supplizio, quando racchiude in sé l'immenso dolore dell'umanità profanata.
Il corpo dell'uomo viene profanato in vari modi. In questa stazione dobbiamo pensare alla Madre di Cristo,
perché sotto il suo cuore, nei suoi occhi, tra le sue mani il corpo del Figlio di Dio ha ricevuto un'adorazione piena.



ACCLAMAZIONI

V. Gesù , corpo santo,
ancora profanato nelle tue membra vive.
R. Signore Pietà

V. Gesù , corpo offerto per amore,
ancora diviso nelle tue membra.
R. Signore Pietà




Padre nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male.


Fa' che il mio cuore arda, nell'amare Cristo Dio, per fare cosa a lui gradita..


Vai alla undicesima Stazione...






  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...


_____________________________ Via Crucis - X Stazione - Gesù spogliato delle vesti