Home page
Chi Siamo, la Comunità  di Regina Mundi
Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
I Progetti, Davar l'Evento la Bibbia in MP3
Veritas veritatis: La rassegna stampa di Regina Mundi
Nelle Mari di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualità e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast





Decidersi per Dio

di Padre Giovannino Tolu

Condividi su facebookCondividi su Facebook




Per favore aggiornate il vostro Flash Player Plugin. Occorre installare una versione del flash player superiore al 9!

Foto di Salvo Ariano - Webmaster Regina Mundi - Santuario Madonna di Bonaria (Ca)
Per utilizzare queste foto clicca qui

 


Il tempo della Quaresima è considerato dalla chiesa un tempo “forte” per lo spirito, un tempo favorevole per convertirci e per Deciderci per Dio

Con la parola chiara, che non dava adito a mezze misure o a troppe interpretazioni,
Gesù ha parlato del regno di Dio al quale si aderisce con la totalità del proprio essere, corpo e anima.


Il cristiano che volesse “salvare il proprio corpo”, concedendogli tutto, non ostacolando in nulla le sue voglie, perderebbe anche l’anima.
E se egli vorrà “salvare la propria anima” sforzandosi di entrare per la porta stretta,
salverà anche il proprio corpo.


Maria Santissima con la sua scelta radicale si è messa interamente a disposizione di Dio ed è diventata anche il nostro modello di vita.

Decidersi per Dio in un atteggiamento di totale abbandono in Lui, è possibile anche a noi; anzi questo è l’atteggiamento giusto, necessario e indilazionabile.

Oggi, non domani dobbiamo fare la nostra scelta di seguire Gesù, nostro Maestro.

Questa Quaresima sarà per molti di noi l’ultimo invito che Dio, nostro Padre, ci rivolgerà nel suo amore, per acquisire le virtù, abbandonando, con la strada del peccato, tutto ciò che è dannoso per la vita dell’anima.

Decidersi per Dio significa prendere Dio come punto di partenza e di riferimento di ogni nostra scelta; significa vedere tutto alla luce della sua Parola che ha in sé la capacità di salvare.

Con la forza dello Spirito Santo implorata nella preghiera assidua noi possiamo animare interiormente la nostra umanità e fare l’esperienza che San Paolo ci confida:

“Questa vita nella carne, io la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha dato se stesso per me” (Gal. 2,20).

Atteggiamento interiore:

DECIDERSI PER DIO

“Convertitevi e credete al Vangelo” (Mc 1,15).


P. Giovannino Tolu


invia ad un amico


_____________________________