Preghiere, novene e devozioni: Sopccorso nelle tribolazioni.
 

Preghiere spontanee
Sopccorso nelle tribolazioni

Io non ti invoco per allontanare

da me ogni pericolo, soltanto

fa’ che io non debba averne mai paura.

Né ti invoco per chiederti soccorso

nella tribolazione,

ma per essere più forte del dolore.



Io non ti invoco per allontanare da me

ogni male: a te chiedo soltanto

di avere la forza di procedere.

Un dolce giorno sulla prima aurora,

umile, in volto io ti vedrò: tu aiutami

negli affanni e nel buio dell’attesa,

fa’ che io non possa dubitare di te.



poeta indiano R. Tagore


































































  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...