Preghiere, novene e devozioni: Rosario di San Giuseppe.
 

Preghiere a San Giuseppe
Rosario di San Giuseppe


SCHEMA

O Dio vieni a salvarmi
Signore, vieni presto in mio aiuto

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.

Lodato sempre sia: il santo nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

Si contempla il mistero
Si recita il Padre nostro
Si prega con 10 Ave Giuseppe

AVE GIUSEPPE, Custode del Redentore, il Signore è con te. Tu sei benedetto fra gli uomini e benedetto il frutto della tua Sposa Gesù.
O san Giuseppe, Patrono della Chiesa, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.
Si recita il Gloria al Padre
Invocazione: Lodato sempre sia…

MISTERI DELLA GIOIA (gaudiosi)
1° L’annunciazione a san Giuseppe.
2° Lo sposalizio di Giuseppe con Maria.
3° La nascita di Gesù tra Maria e Giuseppe.
4° La vita della S.Famiglia a Nazaret.
5° Il ritrovamento di Gesù al tempio da parte di Maria e di Giuseppe.

MISTERI DEL DOLORE (dolorosi)
1° Il dubbio di Giuseppe.
2° La strage degli innocenti.
3° L’esilio in Egitto.
4° Lo smarrimento di Gesù a 12 anni.
5° La morte di Giuseppe.

MISTERI DELLA GLORIA (gloriosi)
1° Giuseppe padre terreno di Gesù.
2° Giuseppe casto Sposo di Maria.
3° Giuseppe Capo della Santa Famiglia.
4° Giuseppe Protettore della buona morte.
5° Giuseppe Patrono di tutta la Chiesa.

A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio dopo quello della tua santissima Sposa. Per quel sacro vincolo di carità, che ti strinse all’immacolata vergine madre di Dio e per l’amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, riguarda te ne preghiamo con occhio benigno alla cara eredità che Gesù Cristo acquistò col suo sangue e col tuo potere ed aiuto sovvieni ai nostri bisogni. Proteggi, o provvido custode della divina Famiglia, l’eletta prole di Gesù Cristo. Allontana da noi, o Padre amantissimo, la peste di errori e di vizi che ammorba il mondo. Assistici propizio dal cielo in questa lotta col potere delle tenebre, o nostro fortissimo protettore, e come un tempo scampasti dalla morte la minacciata vita del bambino Gesù, così ora difendi la santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie e da ogni avversità. Stendi ognora su ciascuno di noi il tuo patrocinio, affinché sul tuo esempio e grazie al tuo soccorso possiamo virtuosamente vivere, piamente morire e conseguire l’eterna beatitudine in cielo. Amen.









































































  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...