Su Regina Mundi :
Home page
Chi Siamo, la Comunita' di Regina Mundi
magistero della Chiesa Concili Ecumenici Magistero della Chiesa | Concili Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
Nelle Mani di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualita' e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast




 
Preghiere > Preghiere di ringraziamento

Preghiere di ringraziamento

Elenco inferenziale


Clicca per l'elenco diretto dei sussidi alla preghiera

  • Adorazione

    Ti ringrazio Dio dei cieli per la straordinaria grazia di potere stare di fronte a te.

    Grazie per avermi mandato lo Spirito Santo e di avermi colmato con ogni suo dono.

    Grazie per l'amore e la gioia, la pace e la pazienza, la bontà e l'autocontrollo.

    Grazie per questa preghiera di Adorazione.

    Ti ringrazio per la gioia di totale resa a te.

    Grazie per la mia sincera penitenza, di avere provato il tuo perdono.

    Grazie di avermi dato il coraggio per poterti pregare nel bisogno.

    Ti ringrazio perché mi porti alla completa e sincera conversione, distruggendo in me le vecchie abitudini.

    Grazie per la grazia di poterti ascoltare e crescere nella fede in te.

    Grazie per il tuo disegno su di me.

    Ti ringrazio per il tuo amore incondizionato, perché non mi hai dimenticato e abbandonato.

    Ti ringrazio perché vegli su ogni attimo della mia vita; i momenti di gioia e di difficoltà, attraverso i quali mi conduci alla maturità e alla fede profonda.

    Ti ringrazio per l'aiuto che mi dai, aiuto che conduce al bene, quando in te depongo la mia fiducia.

    Ti ringrazio perché mi proteggi da ogni forza oscura e perché posso sentire la tua vicinanza e l'amore, l'aiuto e la salvezza.

    Grazie per coloro che mi hai assegnato per sostenermi e assistermi attraverso le vie della vita.

    Grazie per la tua bontà e la misericordia che mi accompagna ovunque mi trovi.

    Grazie perché mi permetti di abbandonare i brutti pensieri e mi induci a pensare a quel che mi cura e incoraggia.

    Grazie per tutti i tuoi doni, in particolare per il dono d'amore che allontana da me ogni paura.

    Ti adoro, Gesù, ti onoro e ti rendo grazie, per la misericordia che hai di me in questo momento e perché io possa stare con te e rivolgerti questa preghiera. Amen.




  • Atto di speranza

    Mio Dio, spero dalla tua bontà, per le tue promesse e per i meriti di Gesù Cristo, nostro Salvatore, la vita eterna e le grazie necessarie per meritarla con le buone opere, che io debbo e voglio fare. Signore, che io possa goderti in eterno



  • Davanti a Te per ringraziarti

    O Signore,

    rendi le mie giornate

    delle continue feste

    in tuo onore,

    vissute con cuore sincero.

    Fa’ che in queste feste

    non mi limiti a chiederti,

    ma sappia anche

    mettermi in ginocchio

    davanti a te

    per ringraziarti”.









    Don Giò

  • Grazie Gesù

    Ti rendiamo grazie, o Cristo, nostro Dio; nella tua bontà ci hai dato il tuo corpo in questo Sacramento, per permetterci di vivere santamente. Custodisci tutti noi puri e senza macchia; rimani in noi per proteggerci.

    Dirigi i nostri passi sulla strada della tua volontà santa e benevola. Agguerrisci le nostre anime contro le seduzioni di satana, affinché ascoltiamo solo la tua voce, seguiamo te solo, pastore onnipotente e verace, e conseguiamo il posto preparato nel Regno dei cieli.

    Nostro Dio e Signore, redentore Gesù Cristo, tu sei benedetto con il Padre e lo Spirito, ora e per tutti i secoli. Amen.






    (Dalla liturgia armena)

  • Grazie, Signore


    Grazie, Signore, per le benedizioni
    che spesso ho preso per scontate.

    Grazie per il tempo passato,
    costellato di progetti realizzati
    e di realtà incompiute.

    Grazie per il tempo presente,
    colorato dalle luci e dalle ombre
    che mi abitano dentro
    e da quelle che mi accompagnano dal di fuori.

    Grazie per il tempo futuro,
    che ancora non mi appartiene,
    ma che schiuderà i suoi orizzonti
    man mano che percorro con pazienza
    il mio oggi.

    Mantieni accesa in me, Signore
    la luce della speranza,
    approfondisci le radici della mia fede,
    allenami al sorriso quotidiano
    e aiutami a testimoniare
    quella forza che tutto può cambiare:
    l’amore per te e per gli altri.

    Amen




    Arnaldo Pangrazzi

  • Preghiera della casalinga



    Signore, a te nulla è nascosto e conosci ogni persona perfettamente. Tu lo sai che gran parte della mia vita quotidiana si svolge tra queste mura domestiche. Aiutami a non lasciarmi prendere dallo sconforto se la mia mansione non viene riconosciuta nella società o i miei stessi familiari non si accorgono della mia disponibilità. Io so che anche tua madre, durante la sua vita terrena, passava gran parte del suo tempo a sbrigare i lavori domestici.
    Donami la costanza e la pazienza per poter portare avanti i miei impegni con amore, dammi la grazia di servire i familiari come se dovessi servire Te. Fammi capire che per te non è importante quello che facciamo, ma come lo facciamo.

    Aiutami ad amare nel nascondimento, nell'operare il bene, nel beneficare coloro che bussano alla mia porta, nel trovare dei momenti forti in cui dedicare solo a te il mio tempo nella preghiera, nella meditazione e nella contemplazione.

    Ti ringrazio per tutto quello che stai facendo continuamente per me. Grazie per la famiglia che mi hai dato, per il nutrimento quotidiano, per la mansione che mi hai affidato, per le numerose occasioni che mi dai nell'operare nel nascondimento. Ti offro le mie fatiche, le mie frustrazioni, lo stress della routine quotidiana, l'ingratitudine dei figli e del consorte e chiedo che la tua grazia li accompagni sempre.



  • Preghiera di ringraziamento dopo la S.Messa

    O Gesù Maestro, che vivi ed insegni nella Chiesa,
    attiraci a Te; guidaci nella via della salvezza;
    e confortaci nella osservanza dei nostri buoni propositi.

    Signore, che hai mandato lo Spirito Santo sugli Apostoli che pregavano con Maria, per l’intercessione di questa nostra Madre e Regina, concedici la grazia di essere fedeli nel tuo servizio; e poter diffondere con l’apostolato la luce delle tue verità salvatrici.

    Sia a te gradito, o Santa Trinità, l’omaggio della mia servitù, e fa’ che questo sacrifizio, da me indegno offerto sotto gli sguardi della tua maestà, a te sia accetto, e a me e a tutti quelli per i quali l’ho offerto, sia per la tua misericordia di propiziazione.
    Per Cristo Signor nostro.
    Così sia.

    Beato Giacomo Alberione

  • Preghiera di ringraziamento dopo la santa comunione

    Atto di adorazione.

    Vi adoro presente nel mio cuore, o Verbo incarnato, Figlio unigenito e splendore del Padre, nato da Maria.

    Vi ringrazio, o Maestro unico e Verità per essenza, per la somma vostra degnazione nell’essere venuto a me ignorante e peccatore. Con Maria io vi offro al Padre: per voi, con voi, in voi, sia in eterno lode, ringraziamento e supplica per la pace degli uomini.

    Io credo in voi, o Signore; le vostre sono parole di vita eterna.

    Vi adoro nei vostri misteri dell’Incarnazione, Vita, Passione, Morte, Risurrezione, Ascensione e Gloria cele-ste; specialmente nella SS. Eucaristia.

    Voi nascendo vi faceste nostro compagno; morendo, prezzo di nostra salvezza; ascendendo al Cielo, nostro premio; ma nell’ultima Cena vi faceste nostro cibo celeste, che contiene ogni dolcezza. Vi adoro come mio Creatore, Maestro, Sacerdote, Re e Giudice supremo.

    Illuminate la mia mente; rendetemi docile discepolo della Chiesa; fate che io viva di fede; datemi l’intelligenza delle Scritture. Rendetemi vostro ardente apostolo.

    Fate risplendere sino ai confini del mondo la luce del vostro Vangelo, o Maestro Divino.

    Atto di proponimento.

    O Gesù, voi siete la Via che devo seguire; il modello perfetto che devo imitare; voglio nel presentarmi al giudizio essere trovato simile a voi.

    O modello divino di umiltà e di obbedienza, rendetemi simile a voi.
    O perfetto esempio di mortificazione e purezza, rendetemi simile a voi.

    O Gesù povero e paziente, rendetemi simile a voi.
    O esemplare di carità e zelo ardente, rendetemi simile a voi.

    Benedite la mia giornata, perché sia piena di meriti; e pratichi il mio proposito principale... (ripeterlo). Ed io cerchi in tutto la gloria di Dio e la pace degli uomini.

    Atto di domanda.

    O Gesù Vita mia, mia gioia e fonte di ogni bene, io vi amo. Soprattutto vi chiedo d’amare sempre di più voi e le anime redente col vostro sangue. Non permettete la somma disgrazia che abbia ancora da offen-dervi col peccato. Voi siete in me: il mio cuore sia il vo-stro cuore.

    Voi siete la vite ed io il tralcio: voglio star sempre a voi unito per portare molti frutti di virtù.

    Voi siete la fonte: effondete sempre più copiosa la gra-zia a santificazione dell’anima mia.

    Voi siete il mio capo, io vostro membro: comunicatemi il vostro santo Spirito con i suoi sette doni.

    Venga il vostro Regno per Maria. Tutti entrino nella vostra scuola, o Divino Maestro, Via, Verità e Vita.
    Consolate e salvate le persone a me care. Liberate le anime purganti.

    Moltiplicate e santificate i chiamati al¬l’Apostolato.
    O Gesù vivente in Maria, vivete nei devoti vostri servi: nello spirito della vostra santità; nella pienezza delle vostre virtù; nella perfezione delle vostre vie; nella sapiente vostra carità; ed in noi si manifesti la vostra vita.


    Beato Giacomo Alberione

  • Questo giorno è tuo

    Fin dal risveglio,
    prima che gli affanni del giorno mi assalgano,
    il mio pensiero si volge a te, mio Dio.
    Grazie per questo riposo che mi hai concesso,
    per le forze che ho ritrovato
    e che vorrei mettere al tuo servizio
    durante tutta la giornata.
    In tutto questo giorno mi appoggerò a te
    che nessuna catastrofe colpisce,
    che il peccato degli uomini
    può offendere ma non allontanare,
    a te che nulla sorprende,
    poiché tu sei la provvidenza del mondo.
    Così a te mi rivolgo con sicurezza
    all'inizio di questa giornata,
    in te pongo la mia fiducia.
    Sèrviti di me
    perché si compia il bene.
    Questo giorno è tuo.
    Fa' che io lo trascorra
    facendo la tua volontà.



  • Ringraziamento alla S.Comunione

    Ti ringrazio, o Signore santo, Padre onnipotente, eterno Dio, che, non certo per i miei meriti, ma per solo effetto della tua misericordia, ti sei degnato di saziare, col prezioso Corpo e col Sangue del Figlio tuo, il nostro Signore Gesù, me peccatore, indegno tuo servo.

    Ti prego che questa Santa Comunione non sia per me un reato degno di pena, ma valida intercessione per ottenere il perdono. Sia essa per me armatura di fede e scudo di buona volontà. Sia liberazione dei miei vizi, sterminio della concupiscenza e della passione, aumento di carità, di pazienza, di umiltà, di obbedienza, di tutte le virtù; sicura difesa contro le insidie dei miei nemici tanto visibili quanto invisibili, assoluta tranquillità delle passioni carnali e spirituali, perfetto abbandono in te, unico e vero Dio, felice compimento del mio fine.

    Ti prego affinché ti degni di condurre me peccatore a quell'ineffabile convito dove tu col Figlio tuo e con lo Spirito Santo sei luce vera ai Santi tuoi, sazietà piena, gaudio eterno, gioia completa, felicità perfetta. Amen.




    (San Tommaso)

  • Ringraziamento dopo la S.Comunione

    Signore Gesù Cristo, credo che tu sei veramente in me con il tuo Corpo, Sangue, anima e divinità e, umiliato del mio nulla, ti adoro come mio Dio e mio Signore. O Gesù, Figlio di Dio, umilmente qui ti adoro, sei mia vita, mio tesoro e sarai mio premio in cielo.

    Signore, ti ringrazio che sei venuto nella mia anima e hai appagato i miei desideri. Il mio cuore esulta per tanto favore e riposa sicuro in te. Ti ringrazio, Gesù buono, della tua visita così preziosa. Il mio cuore in te riposa e già batte col tuo Cuor.

    Signore, ti amo quanto so e posso e desidero amarti sempre più. Fa' che ti ami sopra ogni cosa, adesso e sempre. Fa' ch'io t'ami, molto in questa vita, perché sei bontà infinita, e mia gioia in cielo.

    Signore, poiché ti sei donato tutto a me, mi dono tutto a te: ti offro il cuore e l'anima mia, ti consacro la mia vita e voglio essere tuo per tutta l'eternità.

    Signore, donami tutte le grazie spirituali e temporali che conosci utili alla mia anima.

    Soccorri i miei parenti, i benefattori, gli amici e i superiori; libera le anime sante del Purgatorio; fortifica la santa Chiesa; allontana ogni discordia dalle nostre famiglie; consola il dolore di chi soffre nel corpo e nello spirito.

    Sopra me, sopra i miei cari, sopra i miei benefattori Gesù, spargi i tuoi favori e uniscici in cielo con te.




  • Ti rendiamo grazie

    Ti rendiamo grazie, o Padre nostro, per il tuo santo nome che hai fatto abitare nel nostro cuore e per la scienza, la fede e l'immortalità, che ci additasti per mezzo di Gesù, tuo servo. Gloria a te nei secoli. Tu, o Signore onnipotente, creasti tutte le cose per la tua gloria e donasti agli uomini cibo e bevanda, perché usandone, te ne serbassero riconoscenza. A noi, poi, donasti un cibo e una bevanda spirituale e la vita eterna per mezzo della tua Santa Eucaristia. Gloria a te nei secoli. Ricordati, o Signore, della tua Chiesa, rendila libera da tutti i mali, fa' che diventi perfetta nel tuo amore, radunala e degnati di santificarla nel tuo regno che preparasti per lei. Come il frumento, di cui è composto il pane eucaristico, era prima disperso per i monti e, raccolto, ne è stata fatta una cosa sola, così la tua Chiesa sia raccolta dai confini della terra nell'unità del tuo regno, poiché tua è la potenza e la gloria nei secoli. Amen.




  • Tu sei forza per me

    Con stupore guardo a te

    vero Corpo del Signore,

    tu sei Dono della Vita

    la dolcissima Presenza.



    Tu mi hai dato l’esempio,

    ti sei offerto per me;

    sii la forza del dono

    per amare con te



    Quale gioia mio Signore

    custodirti nel mio cuore

    ed abbandonarmi ancora

    per poi ritrovarmi in Te.



    Tu sei Pace, sei fiducia,

    sei speranza, sei conforto,

    dammi forza nel cammino,

    la Parola che mi salva.



    La tristezza del peccato,

    veder la mia infedeltà

    qui diventa la speranza

    nella tua misericordia.



    Mio Signore, vero Dio,

    dolce Sposo del mio cuore,

    guida i passi di ogni giorno,

    fino a quando a Te verrò

    Paola Barenco



  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...
_____________________________