Sussidiario delle preghiere, novene e devozioni: Preghiere Liturgiche.
 

Preghiere Liturgiche

  • Antifona, Invioláta

    (Latino)Invioláta, integra, et casta es Maria:
    Quae es effécta fulgida caeli porta.
    O Mater alma Christi carissima:
    Suscipe pia laudum praeconia.
    Te nunc flágitant devota corda et ora:
    Nostra ut pura péctora sint et corpora.
    Tua per precata dulcisona:
    Nobis concédas véniam per saecula.
    O benigna!
    O Regina!
    O Maria!
    Quae sola inviolata permansisti.



  • AL TERMINE DEL GIORNO


    Al termine del giorno, o sommo Creatore, vegliaci nel riposo con amore di Padre. Dona salute al corpo e fervore allo spirito, la tua luce rischiari le ombre della notte. Nel sonno delle membra resti fedele il cuore, e al ritorno dell'alba intoni la tua lode.

    Liturgia

  • Antifona Alma redentoris Mater

    (Latino)Alma Redemptoris Mater, quae pervia caeli
    porta manes, et stella maris, succurre cadénti,
    surgere qui curat, populo: tu quae genuisti,
    natura mirante, tuum sanctum Genitorem
    Virgo prius ac postérius, Gabrielis ab ore
    Sumens illud Ave, peccatorum miserére.



  • Antifona Ave Regina caelorum

    (Latino)Ave, Regina caelorum,
    ave, Domina Angelorum:
    salve, radix, salve, porta,
    ex qua mundo lux est orta:
    Gaude, Virgo gloriosa,
    super omnes speciosa,
    vale, o valde decora,
    et pro nobis Christum exora.



  • Antifona Sub tuum praesidium

    (Latino)Sub tuum praesidium confúgimus,
    sancta Dei Genetrix.
    nostras deprecationes ne despicias in necessitatibus,
    sed a periculis cunctis libera nos semper,
    Virgo gloriosa et benedicta.



  • Antifona Virgo parens Christi

    (Latino)Virgo parens Christi
    benedicta, Deum genuisti:
    fulgida stella maris,
    nos protege, nos tuearis:
    Dum tibi solémnes
    cantant caeli ágmina laudes
    Intercéde pia pro nobis,
    Virgo Maria.
    Dum tibi solémnes
    cantant caeli ágmina laudes.
    Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto.
    Dum tibi solémnes
    cantant caeli ágmina laudes.



  • Antifona, Regína caeli

    (Latino)Regína caeli, laetáre, allelúia,
    Quia quem meruísti portáre, allelúia,
    Resurréxit sicut dixit, allelúia;
    Ora pro nobis Deum, allelúia.



  • Ave, o stella del mare

    Ave, o stella del mare, / madre gloriosa di Dio,
    vergine sempre, Maria, / porta felice del cielo.

    l’Ave del messo celeste / reca l’annunzio di Dio,
    muta la sorte di Eva, / dona al mondo la pace.

    Spezza i legami agli oppressi, / rendi la luce ai ciechi,
    scaccia da noi ogni male, / chiedi per noi ogni bene.

    Mostrati Madre per tutti, / offri la nostra preghiera,
    Cristo l’accolga benigno, / lui che si è fatto tuo Figlio.

    Vergine santa tra tutte, / dolce regina del cielo,
    rendi innocenti i tuoi figli, / umili e puri di cuore.

    Donaci giorni di pace, / veglia sul nostro cammino,
    fa’ che vediamo il tuo Figlio, / pieni di gioia nel cielo.

    Lode all’altissimo Padre, / gloria al Cristo Signore,
    salga allo Spirito Santo / l’inno di lode e d’amore. Amen



  • Dal Salmo 8

    Rit. “La tua gloria, Signore, è l’uomo vivente”
    O Signore, nostro Dio,
    quanto è grande il tuo nome su tutta la terra:
    sopra i cieli si innalza la tua magnificenza.
    Con la bocca dei bimbi e dei lattanti
    affermi la tua potenza contro i tuoi avversari,
    per ridurre al silenzio nemici e ribelli. Rit.
    Se guardo il tuo cielo, opera delle tue dita,
    la luna e le stelle che tu hai fissate,
    che cosa è l`uomo perché te ne ricordi
    e il figlio dell`uomo perché te ne curi? Rit.
    Eppure l`hai fatto poco meno degli angeli,
    di gloria e di onore lo hai coronato:
    gli hai dato potere sulle opere delle tue mani,
    tutto hai posto sotto i suoi piedi;
    tutti i greggi e gli armenti,tutte le bestie della campagna;
    gli uccelli del cielo e i pesci del mare,che percorrono le vie del mare. Rit.
    O Signore, nostro Dio,
    quanto è grande il tuo nome su tutta la terra. Rit



  • Dal Salmo 85

    Rit. “Dona al mondo, Signore, la tua pace”
    Signore, sei stato buono con la tua terra,
    hai ricondotto i deportati di Giacobbe.
    Hai perdonato l’iniquità del tuo popolo,
    hai cancellato tutti i suoi peccati. Rit.
    Rialzaci, Dio nostra salvezza,
    e placa il tuo sdegno verso di noi.
    Mostraci, Signore, la tua misericordia
    e donaci la tua salvezza. Rit.
    La sua salvezza è vicina a chi lo teme
    e la sua gloria abiterà la nostra terra.
    Misericordia e verità s’incontreranno,
    giustizia e pace si baceranno. Rit.
    3
    La verità germoglierà dalla terra
    e la giustizia si affaccerà dal cielo.
    Davanti a lui camminerà la giustizia
    e sulla via dei suoi passi la salvezza. Rit



  • Gesù, guariscici!


    Gesù Salvatore, guida la tua Chiesa affinché comunichi ai più dimenticati tra gli uomini, agli intoccabili della società, la speranza che viene da te. Noi ti invochiamo: Gesù, guariscici!

    Gesù Salvatore, sveglia le coscienze dei cristiani perché si oppongano ad ogni forma di corruzione e siano strumenti di pace fra gli uomini. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!
    Gesù Salvatore, dona energia e perseveranza a coloro che faticano per eliminare le emarginazioni e i pregiudizi tra i popoli e nelle comunità. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!

    Gesù Salvatore, continua a guarire oggi i lebbrosi e insegnaci la solidarietà attiva verso ogni bisognoso. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!

    Gesù Salvatore, guarisci questa nostra comunità dalla lebbra dell'egoismo, dell'impurità e della insensibilità. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!

    Per gli stranieri e i nomadi che dimorano tra noi:Gesù, guariscici!

    Per i drogati e i loro genitori:Gesù, guariscici!


    Dio, Padre buono, concedici di operare da veri fratelli di Cristo, e dopo esserci purificati dal nostro egoismo, di contribuire alla guarigione del nostro vicino. Per Gesù tuo Figlio e nostro fratello, che vive e regna nei secoli dei secoli. Amen.



  • La Vergine Maria, capolavoro del tuo Spirito,

    O Dio, che nella Vergine Maria,
    capolavoro del tuo Spirito,
    ci hai donato le primizie della creazione nuova,
    fa’ che liberati dalla schiavitù del peccato
    abbracciamo, con tutto il cuore,
    la novità del Vangelo,
    testimoniando in parole e opere
    il comandamento dell’amore.
    Ame



  • Madre di Dio

    O Dio, che nella verginità feconda di Maria
    hai donato agli uomini i beni della salvezza eterna,
    fa’ che sperimentiamo la sua intercessione,
    poiché per mezzo di lei
    abbiamo ricevuto l’autore della vita,
    Cristo tuo Figlio.
    Egli è Dio, e vive e regna con te...



  • Novena di Natale


    INVITATORIO
    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Rallegrati, popolo di Dio, esulta città di Sion
    Ecco il Signore viene - e in quel giorno splenderà una grande luce †
    Dai monti e dai colli le acque scenderanno gioiose -
    perché viene il grande profeta † che rinnoverà Gerusalemme.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Ecco viene il Dio fatto uomo e siederà sul trono di Davide †
    voi lo vedrete e il vostro cuore proverà una grande gioia.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Ecco viene il nostro protettore, il Santo d'Israele - con la corona regale sul Suo capo †
    dominerà da un mare all'altro - fino agli ultimi confini della terra.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Il Signore l'ha promesso: Egli sta per venire †
    se ancora indugia, vigilate, ecco viene per salvarci.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Il Signore scenderà come pioggia feconda †
    nei suoi giorni fiorirà la giustizia e la pace †
    tutti i re lo adoreranno -
    gli saranno soggette tutte le nazioni della terra.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Nascerà per noi un Bambino e il Suo nome sarà Dio potente †
    siederà sul trono di Davide suo padre e sarà nostro sovrano †
    a Lui appartengono la forza, la salvezza e il regno eterno.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    Betlemme città dell'Altissimo, da te uscirà il Signore d'Israele †
    Le sue origini son eterne, fin dai giorni più lontani †
    Egli sarà grande su tutta la terra -
    E la sua venuta porterà tra noi la pace.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    (Nella vigilia si aggiunge:)
    Domani verrà distrutta l'iniquità della terra †
    E inizierà il suo regno fra noi il Salvatore di ogni uomo.

    DISCENDE IL RE DAL CIELO, VENITE, ADORIAMO.

    POLISALMO
    Si rallegrino i cieli ed esulti la terra †
    o monti acclamate, inneggiate.
    Ecco, il nostro Dio viene e ci salva †
    avrà compassione dei suoi poveri.
    O cieli mandate la rugiada †
    le nuvole piovano il Giusto.
    La, terra si apra e spunti il Salvatore †
    e faccia germogliare la Giustizia.
    Tu che ami il tuo popolo, ricordati di noi †
    Facci visita nel tuo Salvatore.
    Dimostraci, Signore, la tua misericordia †
    e donaci la Tua salvezza.
    Signore degli eserciti vieni a liberarci †
    illumina il Tuo volto e noi saremo salvi.
    Così verrà conosciuta sulla terra la Tua via †
    in tutte le nazioni la Tua salvezza.
    O Pastore d'Israele, ascolta il nostro grido †
    vieni e risveglia la Tua forza.
    Vieni, Signore, vieni e non tardare †
    sciogli i peccati del tuo popolo.
    GLORIA AL PADRE E AL FIGLIO -
    E ALLO SPIRITO SANTO.
    COME ERA IN PRINCIPIO ORA E SEMPRE -
    NEI SECOLI DEI SECOLI. AMEN.

    INNO
    Grida una voce agli uomini, a Dio convertitevi; †
    il Suo regno è in mezzo a noi, dall'alto splende ormai Gesù.
    Ecco l'Agnello viene a noi, per cancellare il debito, †
    chiediamo con le lacrime, perdono a Dio Altissimo.
    Il Creator dei secoli, discende in mezzo agli uomini, †
    si incarna per redimere l'umanità colpevole.
    Celeste grazia riempì Maria, la Purissima, †
    e il seno di una Vergine portò un mistero altissimo.
    Nel suo cuore umile Iddio volle scendere: †
    Maria resta vergine, diventa madre di Gesù.
    Onore, lode, gloria al Padre e all'Unigenito, †
    con il Divino Spirito, nei secoli dei secoli. Amen

    C. Stillate cieli dall'alto e le nubi piovano il Giusto.
    T. Si apra la terra e germogli il Salvatore.

    ANTIFONE AL MAGNIFICAT

    16 dic.
    Ecco, verrà il Re, Signore della terra,
    e toglierà il giogo della nostra schiavitù.

    17 dic.
    O Sapienza,
    che esci dalla bocca dell'Altissimo, ti estendi ai confini del
    mondo, e tutto disponi con soavità e con forza, vieni, insegnaci
    la via della saggezza.

    18 dic.
    O Signore, guida della casa d'Israele,
    che sei apparso a Mosè nel fuoco del roveto, e sul monte Sinai
    gli hai dato la legge: vieni a liberarci con braccio potente.

    19 dic.
    O Germoglio di Jesse,
    che ti innalzi come segno per i popoli:
    tacciono davanti a te i re della terra, e le nazioni t'invocano:
    vieni a liberarci, non tardare.

    20 dic.
    O Chiave di Davide,
    scettro della casa d'Israele, che apri, e nessuno può chiudere,
    chiudi, e nessuno può aprire: vieni, libera l'uomo prigioniero,
    che giace nelle tenebre e nell'ombra di morte.

    21 dic.
    O Astro che sorgi,
    splendore della luce eterna, sole di giustizia: vieni, illumina
    chi giace nelle tenebre e nell'ombra di morte.

    22 dic.
    O Re delle genti,
    atteso da tutte le nazioni, pietra angolare che riunisci i
    popoli in uno, vieni, e salva l'uomo che hai formato dalla
    terra.

    23 dic.
    O Emmanuele, nostro re e legislatore,
    speranza e salvezza dei popoli:
    vieni a salvarci, o Signore nostro Dio.

    24 dic.
    Quando sorgerà il sole,
    vedrete il Re dei re:
    come lo sposo dalla stanza nuziale
    egli viene dal Padre.


    MAGNIFICAT
    L'anima mia magnifica il Signore *
    e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
    perché ha guardato l'umiltà della sua serva. *
    D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
    Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente *
    e Santo è il suo nome:
    di generazione in generazione la sua misericordia *
    si stende su quelli che lo temono.
    Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
    ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
    ha rovesciato i potenti dai troni, *
    ha innalzato gli umili;
    ha ricolmato di beni gli affamati, *
    ha rimandato i ricchi a mani vuote.
    Ha soccorso Israele, suo servo, *
    ricordandosi della sua misericordia,
    come aveva promesso ai nostri padri, *
    adAbramo e alla sua discendenza per sempre.
    Gloria al Padre e al Figlio *
    e allo Spirito Santo.
    Come era nel principio e ora e sempre, *
    nei secoli dei secoli. Amen.

    ADORIAMO IL SACRAMENTO
    Adoriamo il Sacramento
    che Dio Padre ci donò.
    Nuovo patto, nuovo rito
    nella fede si compì.
    Al mistero è fondamento
    la Parola di Gesù
    la parola di Gesù.
    Gloria al Padre Onnipotente,
    gloria al Figlio Redentor;
    lode grande, sommo onore
    all'Eterna Carità.
    Gloria immensa, eterno amore
    alla Santa Trinità
    alla Santa Trinità.
    Amen.




  • O santa Madre del Redentore

    O santa Madre del Redentore,
    porta dei cieli, stella del mare,
    soccorri il tuo popolo
    che anela a risorgere.
    Tu che accogliendo il saluto dell'angelo,
    nello stupore di tutto il creato,
    hai generato il tuo Creatore,
    madre sempre vergine,
    pietà di noi peccatori.



  • Padre Buono

    Padre buono,
    che in Maria, vergine e madre,
    benedetta fra tutte le donne,
    hai stabilito la dimora
    del tuo Verbo fatto uomo tra noi,
    donaci il tuo Spirito,
    perché tutta la nostra vita
    nel segno della tua benedizione
    si renda disponibile ad accogliere il tuo dono.
    Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio...



  • Per gli incoerenti

    Signore, Per i cristiani che si dicono credenti pur avendo abbandonato la pratica religiosa, e per i cristiani che ritengono l'impegno sociale estraneo alla Chiesa.

    Scuoti, o Padre, la nostra coscienza pigra e intorpidita dal peccato, e fà che, accogliendo il giudizio della tua Parola sulle nostre incoerenze, viviamo in maniera più responsabile l'impegno della fede. Amen.



  • Per la Pace

    Liberaci, o Signore, da tutti i mali,
    concedi la pace ai nostri giorni,
    e con l'aiuto della tua misericordia
    vivremo sempre liberi dal peccato
    e sicuri da ogni turbamento,
    nell'attesa che si compia la beata speranza
    e venga il nostro salvatore Gesù Cristo



  • Per la Pace (dalla Liturgia)

    Signore Gesù Cristo,
    che hai detto ai tuoi apostoli:
    "Vi lascio la pace, vi do la mia pace",
    non guardare ai nostri peccati,
    ma alla fede della tua Chiesa,
    e donale unità e pace secondo la tua volontà.
    Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
    Amen



  • Preghiera per i defunti

    O Cristo, che piangesti / per la morte di Lazzaro,
    e vivo lo rendesti / a Marta ed a Maria.

    Tu implorasti il perdono / per i tuoi uccisori,
    e al ladrone pentito / promettesti il tuo regno.

    Tu che in croce affidasti / a Giovanni la Madre,
    fa’ che ella ci assista / nell’ora della morte.

    Concedi, o buon Pastore, / ai fratelli defunti
    Di vedere il tuo volto / nella gloria dei cieli.

    A te sia gloria, o Cristo, / speranza delle genti,
    al Padre e al Santo Spirito / nei secoli dei secoli. Amen



  • prghiera di carità

    O Dio, che nella compassione del tuo Figlio
    verso i poveri e i sofferenti
    manifesti la tua bontà paterna,
    fa’ che il pane moltiplicato dalla tua provvidenza
    sia spezzato nella carità,
    e la comunione ai tuoi santi misteri
    ci apra al dialogo e al servizio verso tutti gli uomini.
    Per il nostro Signore Gesù Cristo...

    Liturgia

  • Signore, dammi la gioia

    O Dio,
    che con l'umiliazione del tuo Figlio
    hai risollevato l'umanità dalla sua caduta,
    concedi a noi tuoi fedeli una rinnovata gioia pasquale,
    perché, liberati dall'oppressione della colpa,
    possiamo partecipare alla felicità eterna.

    Per Cristo nostro Signore.
    Amen



  • Te Deum

    Noi ti lodiamo, Dio,
    ti proclamiamo Signore.
    O eterno Padre,
    tutta la terra ti adora.
    A te cantano gli angeli
    e tutte le potenze dei cieli:
    Santo, Santo, Santo
    il Signore Dio dell'universo.
    I cieli e la terra
    sono pieni della tua gloria.
    Ti acclama il coro degli apostoli
    e la candida schiera dei martiri;
    le voci dei profeti si uniscono nella tua lode;
    la santa Chiesa proclama la tua gloria,
    adora il tuo unico Figlio,
    e lo Spirito Santo Paraclito.
    O Cristo, re della gloria,
    eterno Figlio del Padre,
    tu nascesti dalla Vergine Madre
    per la salvezza dell'uomo.
    Vincitore della morte,
    hai aperto ai credenti il regno dei cieli.
    Tu siedi alla destra di Dio, nella gloria del Padre.
    Verrai a giudicare il mondo alla fine dei tempi.
    Soccorri i tuoi figli, Signore,
    che hai redento col tuo sangue prezioso.
    Accoglici nella tua gloria
    nell'assemblea dei santi.
    Salva il tuo popolo, Signore,
    guida e proteggi i tuoi figli.
    Ogni giorno ti benediciamo,
    lodiamo il tuo nome per sempre.
    Degnati oggi, Signore,
    di custodirci senza peccato.
    Sia sempre con noi la tua misericordia:
    in te abbiamo sperato.
    Pietà di noi, Signore, pietà di noi.
    Tu sei la nostra speranza,
    non saremo confusi in eterno



  • Venga la Pace

    1. Venga la pace, Signore, nelle Chiese: la fede dei piccoli sia rispettata, i doni dello Spirito siano accolti, il servizio di preti e vescovi sia pieno di cordialità, preghiamo.
    2. Venga la pace, Signore, nella nostra società: tutti abbiano il necessario per vivere, i deboli e gli emarginati siano accolti, a tutti i malati e anziani sia data un'umana assistenza, preghiamo.
    3. Venga la pace, Signore, nelle nostre famiglie: i giovani e gli adulti non si sottraggano al dialogo, e trovino le parole giuste per comprendersi e rispettarsi nella diversità, preghiamo.
    4. Venga la pace, Signore, dove sembra così lontana: nei paesi martoriati dalla guerra, là dove la legge è quella della violenza e del terrore, preghiamo.
    5. Venga la pace, Signore, nei luoghi di lavoro e di studio: gli uomini si offrano aiuto reciproco, nel rispetto dei diritti e della diversità dei ruoli, preghiamo.

    O Signore, che in Maria hai mostrato che il tuo amore supera ogni nostro sogno e speranza, donaci la forza di non arrenderci mai di fronte alle ingiustizie e ai dolori del mondo, per impegnarci giorno per giorno a costruire nel mondo la tua pace. Per Cristo nostro Signore.




  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...