Preghiere, novene e devozioni: Gesù mio tu vera vita.
 

preghiera di adorazione
Gesù mio tu vera vita

Gesù mio, tu, vera vita, sei giunto fino a me. Concedimi, allora, di morire al mondo per vivere solo di te. Mio Redentore, con le fiamme del tuo amore distruggi in me tutto ciò che non ti piace e dammi un vero desiderio di darti gioia e compiacerti in tutto.

Donami una vera umiltà che mi faccia amare le umiliazioni ed allontani da me ogni ambizione di voler apparire.

Donami lo spirito di mortificazione che mi induca a rifiutare tutto ciò che non tende al tuo amore ed abbracci con affetto quello che dispiace al senso e all'amor proprio.

Donami una perfetta rassegnazione alla tua volontà abbracciando serenamente i dolori, le infermità, le perdite di oggetti cari o di parenti, le desolazioni, le persecuzioni e tutto ciò che dovrò affrontare. Ti offro me stesso, affinché ne disponga a tuo piacere.

Concedimi la grazia di ripetere sempre questa mia offerta totale, specialmente nell'ora della morte: fa' che, in quel momento, ti sacrifichi la mia vita con tanto amore, in unione al sacrificio della tua vita offerta per me all'Eterno Padre. Gesù mio, dammi luce, fammi conoscere la bontà ed il mio obbligo di amarti, specialmente per l'amore che mi hai dimostrato morendo per me e rimanendo nel Santissimo Sacramento dell'altare.

Ti prego di infondere luce a tanti infedeli che non ti conoscono, a tanti eretici che sono fuori dalla Chiesa ed a tanti peccatori che vivono privi della tua grazia.

Gesù mio, fatti conoscere e amare.

Ti raccomando ancora tutte le anime del purgatorio: sollevale dalle pene che soffrono ed abbrevia loro il tempo della privazione della tua vista; fallo per i tuoi meriti e per quelli di Maria Santissima e di tutti i Santi.

Ti prego, inoltre, d'infondere in me una tenera devozione alla tua Santissima Madre: concedimi la grazia di amarla eternamente e di servirla ricorrendo sempre alla sua intercessione ed inducendo anche gli altri a confidare nella sua protezione.

A me e a tutti, concedi sempre una grande fiducia nei meriti della tua passione e nell'intercessione di Maria. Ti prego di concedermi una morte santa.

Fa' che in quel momento ti riceva con grande amore verso il Santissimo Viatico, affinché, abbracciato a te, ardendo di sante fiamme e con grande desiderio di vederti, lasci questa vita per venire ad abbracciarti, non appena mi sarà possibile.

Gesù mio, ti prego soprattutto di concedermi la grazia della preghiera, in modo tale che io mi raccomandi sempre a te ed alla tua Santissima Madre, specialmente nelle tentazioni. Ti prego ancora, per i tuoi meriti, di concedermi la santa perseveranza ed il tuo santo amore. Gesù mio, benedicimi tutto: l'anima ed il corpo, i sensi e le facoltà. Benedici specialmente la mia lingua, affinché non parli che per la tua gloria.

Benedicimi gli occhi, affinché non guardino cose che possono indurmi a darti dispiacere.

Benedicimi il palato, perché non ti offenda con l'intemperanza.

Benedici tutte le membra del mio corpo, affinché ti servano e non ti offendano.

Benedici la mia memoria, perché si ricordi sempre del tuo amore e dei benefici che mi hai concesso.

Benedici la mia mente, affinché comprenda la tua bontà e quanto amore ti debbo, si accorga dei pericoli che minacciano la mia anima e veda tutto ciò che devo compiere per uniformarmi alla tua santa volontà.





































































  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...