Home page
Chi Siamo, la Comunità  di Regina Mundi
Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
I Progetti, Davar l'Evento la Bibbia in MP3
Veritas veritatis: La rassegna stampa di Regina Mundi
Nelle Mari di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualità  e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast





Pensiero del Giorno
Mese di Dicembre2011


Giorno

Pensiero

Genere

 
Sabato
31 Dicembre 2011
Come nell’antichità anche oggi la sincera adesione al Vangelo può richiedere il sacrificio della vita e molti cristiani in varie parti del mondo sono esposti a persecuzione e talvolta al martirio. Ma, ci ricorda il Signore, «chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato» (Mt 10,22).
Benedetto XVI - Angelus 26 dicembre 2011
santità Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
29 Dicembre 2011
La capacità di Maria di vivere dello sguardo di Dio è, per così dire, contagiosa. Il primo a farne l’esperienza è stato san Giuseppe. Il suo amore umile e sincero per la sua promessa sposa e la decisione di unire la sua vita a quella di Maria ha attirato e introdotto anche lui, che già era un «uomo giusto» (Mt 1,19), in una singolare intimità con Dio.
Benedetto XVI - Udienza Generale 28 dicembre 2011
natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
28 Dicembre 2011
Amiamo il Tuo essere bambino, la Tua non violenza, ma soffriamo per il fatto che la violenza perdura nel mondo, e così Ti preghiamo anche: dimostra la Tua potenza, o Dio. In questo nostro tempo, in questo nostro mondo, fa’ che i bastoni dell’aguzzino, i mantelli intrisi di sangue e gli stivali rimbombanti dei soldati vengano bruciati, così che la Tua pace vinca in questo nostro mondo.
Benedetto XVI - Omelia Natale 2011
natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
27 Dicembre 2011
Sulla mangiatoia, che stava tra il bue e l’asino, Francesco faceva celebrare la santissima Eucaristia (cfr 1 Celano, 85: Fonti, 469). Successivamente, sopra questa mangiatoia venne costruito un altare, affinché là dove un tempo gli animali avevano mangiato il fieno, ora gli uomini potessero ricevere, per la salvezza dell’anima e del corpo, la carne dell’Agnello immacolato Gesù Cristo, come racconta il Celano (cfr 1 Celano, 87: Fonti, 471). Nella Notte santa di Greccio, Francesco quale diacono aveva personalmente cantato con voce sonora il Vangelo del Natale. Grazie agli splendidi canti natalizi dei frati, la celebrazione sembrava tutta un sussulto di gioia (cfr 1 Celano, 85 e 86: Fonti, 469 e 470). Proprio l’incontro con l’umiltà di Dio si trasformava in gioia: la sua bontà crea la vera festa.
Benedetto XVI - Omelia Natale 2011
natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
26 Dicembre 2011
se vogliamo trovare il Dio apparso quale bambino, allora dobbiamo scendere dal cavallo della nostra ragione “illuminata”. Dobbiamo deporre le nostre false certezze, la nostra superbia intellettuale, che ci impedisce di percepire la vicinanza di Dio.Dobbiamo seguire il cammino interiore di san Francesco – il cammino verso quell’estrema semplicità esteriore ed interiore che rende il cuore capace di vedere. Dobbiamo chinarci, andare spiritualmente, per così dire, a piedi, per poter entrare attraverso il portale della fede ed incontrare il Dio che è diverso dai nostri pregiudizi e dalle nostre opinioni: il Dio che si nasconde nell’umiltà di un bimbo appena nato
Benedetto XVI - Omelia Natale 2011
natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
24 Dicembre 2011
Laddove diventa dominante il dubbio riguardo a Dio, segue inevitabilmente il dubbio circa lo stesso essere uomini. Vediamo oggi come questo dubbio si diffonde. Lo vediamo nella mancanza di gioia, nella tristezza interiore che si può leggere su tanti volti umani. Solo la fede mi dà la certezza: è bene che io ci sia. È bene esistere come persona umana, anche in tempi difficili. La fede rende lieti a partire dal di dentro.
Benedetto XVI - discorso del 22 dicembre 2011
fede Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
23 Dicembre 2011
Il Bambino di Betlemme sarà felice quando tutti gli uomini torneranno a Dio con cuore rinnovato. Chiediamogli nel silenzio e nella preghiera di essere tutti liberati dalla prigionia del peccato, della superbia e dell’orgoglio: ciascuno infatti ha bisogno di uscire da questo carcere interiore per essere veramente libero dal male, dalle angosce e dalla morte. Solo quel Bambino adagiato nella mangiatoia è in grado di donare a tutti questa liberazione piena!
Benedetto XVI - discorso 18 dicembre 2011
Natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
22 Dicembre 2011
La nascita del Signore Gesù, di cui faremo memoria tra pochi giorni, ci ricorda la sua missione di portare la salvezza a tutti gli uomini, nessuno escluso. La sua salvezza non si impone, ma ci raggiunge attraverso gli atti d’amore, di misericordia e di perdono che noi stessi sappiamo realizzare.
Benedetto XVI - discorso 18 dicembre 2011
natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
21 Dicembre 2011
Cari amici, vorrei chiedervi di fare una cosa: portate anche ai vostri compagni questo bell’invito - alzati, ti chiama - e dite loro: guarda che io ho risposto alla chiamata di Gesù e sono contento perché ho trovato in Lui un grande Amico, che incontro nella preghiera, che vedo tra i miei amici, che ascolto nel Vangelo. Il Natale che vi auguro è questo: quando farete il presepio pensate che state dicendo a Gesù: vieni nella mia vita e io ti ascolterò sempre.
Benedetto XVI - Discorso 19 dicembre 2011
Natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
20 Dicembre 2011
Cari amici, la verginità di Maria è unica e irripetibile; ma il suo significato spirituale riguarda ogni cristiano. Esso, in sostanza, è legato alla fede: infatti, chi confida profondamente nell’amore di Dio, accoglie in sé Gesù, la sua vita divina, per l’azione dello Spirito Santo. E’ questo il mistero del Natale! Auguro a tutti voi di viverlo con intima gioia.
Benedetto XVI - Angelus 18 dicembre 2011
Maria Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
18 Dicembre 2011
Cari amici, l’albero e il presepio sono elementi di quel clima tipico del Natale che appartiene al patrimonio spirituale delle nostre comunità; un clima soffuso di religiosità e di intimità familiare, che dobbiamo conservare anche nelle odierne società, dove talora sembrano prevalere il consumismo e la ricerca dei beni materiali.
Benedetto XVI - discorso 16 dicembre 2011
Natale Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
17 Dicembre 2011
La nostra epoca ha bisogno dei cristiani santi, entusiasti della propria fede! La Vergine Maria ci è modello e guida: per comprendere la volontà di Dio sulla sua vita e il senso degli avvenimenti che riguardano il Figlio di Dio, Ella rivela un singolare sguardo contemplativo: ascolta, osserva, custodisce, medita, prega.
Benedetto XVI - discorso 16 dicembre 2011
Maria Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
16 Dicembre 2011
In una stagione di grandi cambiamenti, di persistente precarietà economica, di difficoltà nel mondo del lavoro, la Chiesa sente di dover annunciare con nuovo vigore il Messaggio di Cristo, con la forza di umanizzazione e la carica di speranza per il futuro che contiene.
Benedetto XVI - discorso 10 dicembre 2011
Speranza Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
15 Dicembre 2011
L’unica insidia di cui la Chiesa può e deve aver timore è il peccato dei suoi membri. Mentre infatti Maria è Immacolata, libera da ogni macchia di peccato, la Chiesa è santa, ma al tempo stesso segnata dai nostri peccati. Per questo il Popolo di Dio, peregrinante nel tempo, si rivolge alla sua Madre celeste e domanda il suo aiuto; lo domanda perché Ella accompagni il cammino di fede, perché incoraggi l’impegno di vita cristiana e perché dia sostegno alla speranza. Ne abbiamo bisogno, soprattutto in questo momento così difficile per l’Italia, per l’Europa, per varie parti del mondo.
Benedetto XVI - discorso del 8 dicembre 2011
Maria Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
14 Dicembre 2011
Come la morte non ha più alcun potere su Gesù risorto (cfr Rm 6,9), così, per una grazia e un privilegio singolare di Dio Onnipotente, Maria l’ha lasciata dietro di sé, l’ha superata. E questo si manifesta nei due grandi misteri della sua esistenza: all’inizio, l’essere stata concepita senza peccato originale, che è il mistero che celebriamo oggi; e, alla fine, l’essere stata assunta in anima e corpo nel Cielo, nella gloria di Dio. Ma anche tutta la sua vita terrena è stata una vittoria sulla morte, perché spesa interamente al servizio di Dio, nell’oblazione piena di sé a Lui e al prossimo. Per questo Maria è in se stessa un inno alla vita: è la creatura in cui si è già realizzata la parola di Cristo: “Io sono venuto perché abbiano la vita, e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10,10).
Benedetto XVI - discorso del 8 dicembre 2011
Maria Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
13 Dicembre 2011
la “donna” dell’Apocalisse è Maria stessa. Ella appare “vestita di sole”, cioè vestita di Dio: la Vergine Maria infatti è tutta circondata dalla luce di Dio e vive in Dio. Questo simbolo della veste luminosa chiaramente esprime una condizione che riguarda tutto l’essere di Maria: Lei è la “piena di grazia”, ricolma dell’amore di Dio. E “Dio è luce”, dice ancora san Giovanni (1 Gv 1,5). Ecco allora che la “piena di grazia”, l’“Immacolata” riflette con tutta la sua persona la luce del “sole” che è Dio
Benedetto XVI - discorso del 8 dicembre 2011
Maria Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
12 Dicembre 2011
La preghiera è vita e si sviluppa gradualmente di pari passo con la crescita della vita cristiana: comincia con la preghiera vocale, passa per l'interiorizzazione attraverso la meditazione e il raccoglimento, fino a giungere all'unione d'amore con Cristo e con la Santissima Trinità. Ovviamente non si tratta di uno sviluppo in cui salire ai gradini più alti vuol dire lasciare il precedente tipo di preghiera, ma è piuttosto un approfondirsi graduale del rapporto con Dio che avvolge tutta la vita.
Benedetto XVI - Udienza Generale del 2 Febbraio 2011
preghiera Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
11 Dicembre 2011
Pregare significa frequentare con amicizia, poiché frequentiamo a tu per tu Colui che sappiamo che ci ama.
Santa Teresa D'Avila - Vita 8,5
preghiera Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
10 Dicembre 2011
L’amore non ha forzati né schiavi, ma riduce ogni cosa sotto la propria obbedienza con una forza così deliziosa che, se nulla è forte come l’amore, nulla è amabile come la sua forza.
San Francesco di Sales, "Trattato dell’amore di Dio"
amore Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
9 Dicembre 2011
Tuttavia solo nel Dio che si rivela trova pieno compimento il cercare dell’uomo. La preghiera che è apertura ed elevazione del cuore a Dio, diviene così rapporto personale con Lui. E anche se l’uomo dimentica il suo Creatore, il Dio vivo e vero non cessa di chiamare per primo l’uomo al misterioso incontro della preghiera.
BenedettoXVI - Udienza Generale del 11 Maggio 2011
preghiera Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
8 Dicembre 2011
Anche noi, con il dono del suo Spirito, possiamo rivolgerci a Dio, nella preghiera, con confidenza di figli, invocandolo con il nome di Padre, «Abbà». Ma dobbiamo avere il cuore dei piccoli, dei «poveri in spirito» (Mt 5,3), per riconoscere che non siamo autosufficienti, che non possiamo costruire la nostra vita da soli, ma abbiamo bisogno di Dio, abbiamo bisogno di incontrarlo, di ascoltarlo, di parlargli.
BenedettoXVI - Udienza Generale del 7 Dicembre 2011
preghiera Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
7 Dicembre 2011
Lo stile di Giovanni Battista dovrebbe richiamare tutti i cristiani a scegliere la sobrietà come stile di vita, specialmente in preparazione alla festa del Natale, in cui il Signore – come direbbe san Paolo – “da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà” (2 Cor 8,9).
Benedetto XVI - Angelus 4 dicembre 2011
Avvento Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
7 Dicembre 2011
Lo stile di Giovanni Battista dovrebbe richiamare tutti i cristiani a scegliere la sobrietà come stile di vita, specialmente in preparazione alla festa del Natale, in cui il Signore – come direbbe san Paolo – “da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà” (2 Cor 8,9).
Benedettop XVI - Angelus 4 dicembre 2011
Avvento Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
7 Dicembre 2011
Lo stile di Giovanni Battista dovrebbe richiamare tutti i cristiani a scegliere la sobrietà come stile di vita, specialmente in preparazione alla festa del Natale, in cui il Signore – come direbbe san Paolo – “da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà” (2 Cor 8,9).
Benedetto XVI - Angelus 4 dicembre 2011
Avvento Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
6 Dicembre 2011
Ogni lettura della Bibbia si colloca necessariamente in un dato contesto di lettura, e l’unico contesto nel quale il credente può essere in piena comunione con Cristo è la Chiesa e la sua Tradizione viva. Dobbiamo vivere sempre nuovamente l’esperienza dei primi discepoli, che «erano perseveranti nell’insegnamento degli apostoli e nella comunione, nello spezzare il pane e nelle preghiere» (At 2,42).
Benedetto XVI- Discorso 2 dicembre 2011
ParoladiDio Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
5 Dicembre 2011
Mentre ci prepariamo al Natale, è importante che rientriamo in noi stessi e facciamo una verifica sincera sulla nostra vita. Lasciamoci illuminare da un raggio della luce che proviene da Betlemme, la luce di Colui che è “il più Grande” e si è fatto piccolo, “il più Forte” e si è fatto debole.
Benedetto XVI - Angelus 4 dicembre 2011
Avvento Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
4 Dicembre 2011
La nuova evangelizzazione dipende in gran parte dalla Chiesa domestica (cfr ibid., 65). Nel nostro tempo, come già in epoche passate, l’eclissi di Dio, la diffusione di ideologie contrarie alla famiglia e il degrado dell’etica sessuale appaiono collegati tra loro. E come sono in relazione l’eclissi di Dio e la crisi della famiglia, così la nuova evangelizzazione è inseparabile dalla famiglia cristiana. La famiglia è infatti la via della Chiesa perché è “spazio umano” dell’incontro con Cristo.
Benedetto XVI - discorso 1 dicembre 2011
Famiglia Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
3 Dicembre 2011
Oggi più che mai ci appare chiaro che il rispetto per l’ambiente non può dimenticare il riconoscimento del valore della persona umana e della sua inviolabilità, in ogni fase della vita e in ogni sua condizione. Il rispetto per l’essere umano e il rispetto per la natura sono un tutt’uno, ma entrambi possono crescere ed avere la loro giusta misura se rispettiamo nella creatura umana e nella natura il Creatore e la sua creazione. Su questo, cari ragazzi, sono convinto di trovare in voi degli alleati, dei veri “custodi della vita e del creato”.
Benedetto XVI - discorso 28 novembre 2011
giovani Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
2 Dicembre 2011
Certamente la preghiera è un dono, che chiede di essere accolto; è opera di Dio, ma esige impegno e continuità da parte nostra; soprattutto, la continuità e la costanza sono importanti. Proprio l’esperienza esemplare di Gesù mostra che la sua preghiera, animata dalla paternità di Dio e dalla comunione dello Spirito, si è approfondita in un prolungato e fedele esercizio, fino al Giardino degli Ulivi e alla Croce.
Benedetto XVI - Udienza Generale30 novembre 2011
preghiera Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
1 Dicembre 2011
Guardando alla preghiera di Gesù, deve sorgere in noi una domanda: come prego io? come preghiamo noi? Quale tempo dedico al rapporto con Dio? Si fa oggi una sufficiente educazione e formazione alla preghiera? E chi può esserne maestro?
Benedetto XVI - Udienza generale 30 novembre 2011
preghiera Spedisci questo pensiero ad un amico...


Pensieri su Gesù | Frasi su Maria | Pensieri d'Amore | Pensieri sulle Comunicazioni | Frasi sulla Fede | Pensieri sul Creato | Frasi di Giovanni Paolo II | Parola di Dio | Pensieri sulla Carità | Pensieri sulla Vita | Frasi di Gioia | Pensieri sull'umiltà | Frasi sulla Speranza | Pensieri sulla Pace | Frasi per la Famiglia
I pensieri di: Giugno2017 | Maggio2017 | Aprile2017 | Marzo2017 | Febbraio2017 | Gennaio2017 | Dicembre2016 | Novembre2016 | Ottobre2016 | Settembre2016 | Agosto2016 | Luglio2016 | Giugno2016 | Maggio2016 | Aprile2016 | Marzo2016 | Febbraio2016 | Gennaio2016 | Dicembre2015 | Novembre2015 | Ottobre2015 | Settembre2015 | Agosto2015 | Luglio2015 | Giugno2015 | Maggio2015 | Aprile2015 | Marzo2015 | Febbraio2015 | Gennaio2015 | Dicembre2014 | Novembre2014 | Ottobre2014 | Settembre2014 | Agosto2014 | Luglio2014 | Giugno2014 | Maggio2014 | Aprile2014 | Marzo2014 | Febbraio2014 | Gennaio2014 | Dicembre2013 | Novembre2013 | Ottobre2013 | Settembre2013 | Agosto2013 | Luglio2013 | Giugno2013 | Maggio2013 | Aprile2013 | Marzo2013 | Febbraio2013 | Gennaio2013 | Dicembre2012 | Novembre2012 | Ottobre2012 | Settembre2012 | Agosto2012 | Luglio2012 | Giugno2012 | Maggio2012 | Aprile2012 | Marzo2012 | Febbraio2012 | Gennaio2012 | Dicembre2011 | Novembre2011 | Ottobre2011 | Settembre2011 | Agosto2011 | Luglio2011 | Giugno2011 | Maggio2011 | Aprile2011 | Marzo2011 | Febbraio2011 | Gennaio2011 | Dicembre2010 | Novembre2010 | Ottobre2010 | Settembre2010 | Agosto2010 | Luglio2010 | Giugno2010 | Maggio2010 | Aprile2010 | Marzo2010 | Febbraio2010 | Gennaio2010 | Dicembre2009 | Novembre2009 | Ottobre2009 | Settembre2009 | Agosto2009 | Luglio2009 | Giugno2009 | Maggio2009 | Aprile2009 | Marzo2009 | Febbraio2009 | Gennaio2009 | Dicembre2008 | Novembre2008 | Ottobre2008 | Settembre2008 | Agosto2008 |  

 

invia ad un amico

_____________________________