Home page
Chi Siamo, la Comunità  di Regina Mundi
Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
I Progetti, Davar l'Evento la Bibbia in MP3
Veritas veritatis: La rassegna stampa di Regina Mundi
Nelle Mari di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualità  e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast





Pensiero del Giorno
Mese di Ottobre2008


Giorno

Pensiero

Genere

 
Venerdì
31 Ottobre 2008
Quando uno incontra la luce della verità, si accorge che è una luce per tutti; scompaiono le polemiche e diventa possibile capirsi l'un l'altro o almeno parlare l'uno con l'altro, avvicinarsi. Il cammino del dialogo è proprio l'essere vicini in Cristo a Dio nella profondità dell'incontro con Lui, nell'esperienza della verità che ci apre alla luce e ci aiuta ad andare incontro agli altri: la luce della verità, la luce dell'amore.
Benedetto XVI - Udienza Generale - Mecoledì 14 maggio 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
30 Ottobre 2008
"L’educazione che lascia tracce più profonde è sempre quella della casa. Io ho dimenticato molto di ciò che ho letto sui libri, ma ricordo ancora benissimo tutto quello che ho appreso dai genitori e dai vecchi"
Beato Giovanni XXIII
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
29 Ottobre 2008
La nostra speranza è sempre essenzialmente anche speranza per gli altri; solo così essa è veramente speranza anche per me. Da cristiani non dovremmo mai domandarci solamente: come posso salvare me stesso? Dovremmo domandarci anche: che cosa posso fare perché altri vengano salvati e sorga anche per altri la stella della speranza? Allora avrò fatto il massimo anche per la mia salvezza personale.
Benedetto XVI - Lettera Enciclica "Spe Salvi"
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
28 Ottobre 2008
L'amore è « divino » perché viene da Dio e ci unisce a Dio e, mediante questo processo unificante, ci trasforma in un Noi che supera le nostre divisioni e ci fa diventare una cosa sola, fino a che, alla fine, Dio sia « tutto in tutti » (1 Cor 15, 28).
Benedetto XVI - Lettera Enciclica "Deus caritas est"
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
27 Ottobre 2008
Sbarazzandosi di Dio e non attendendo da Lui la salvezza, l’uomo crede di poter fare ciò che gli piace e di potersi porre come sola misura di se stesso e del proprio agire. Ma quando l’uomo elimina Dio dal proprio orizzonte, dichiara Dio "morto", è veramente più felice? Diventa veramente più libero? Quando gli uomini si proclamano proprietari assoluti di se stessi e unici padroni del creato, possono veramente costruire una società dove regnino la libertà, la giustizia e la pace? Non avviene piuttosto - come la cronaca quotidiana dimostra ampiamente – che si estendano l’arbitrio del potere, gli interessi egoistici, l’ingiustizia e lo sfruttamento, la violenza in ogni sua espressione? Il punto d’arrivo, alla fine, è che l’uomo si ritrova più solo e la società più divisa e confusa.
Benedetto XVI Omelia 5 ottobre 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
26 Ottobre 2008
Cari figli, vi invito tutti in modo speciale a pregare per le mie intenzioni affinché attraverso le vostre preghiere si fermi il piano di Satana su questa terra, che é ogni giorno più lontana da Dio, e mette se stesso al posto di Dio e distrugge tutto ciò che é bello e buono nell’anima di ognuno di voi. Per questo, figlioli, armatevi con la preghiera e il digiuno affinché siate consapevoli di quanto Dio vi ama e fate la volontà di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.
Regina della Pace
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
25 Ottobre 2008
Chi recita il Rosario al giusto atteggiamento filiale, secondo l’invito del Signore: “Quando pregate dite: Padre…” (Lc 11,2). La prima parte dell’Ave Maria, tratta anch’essa dal Vangelo, ci fa ogni volta riascoltare le parole con cui Dio si è rivolto alla Vergine mediante l’Angelo, e quelle di benedizione della cugina Elisabetta. La seconda parte dell’Ave Maria risuona come la riposta dei figli che, rivolgendosi supplici alla Madre, non fanno altro che esprimere la propria adesione al disegno salvifico, rivelato da Dio. Così il pensiero di chi prega resta sempre ancorato alla Scrittura e ai misteri che in essa vengono presentati.
Benedetto XVI - Meditazioni per il santo Rosario - Pompei 19 ottobre 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
24 Ottobre 2008
“...la vera realtà sulla quale basare la propria vita. Ricordiamoci della Parola di Gesù, che continua questa parola del Salmo: 'Cieli e terra passeranno, la mia parola non passerà mai'. Umanamente parlando, la parola, la nostra parola umana, è quasi un niente, un alito, che appena pronunciato scompare, sembra essere niente. Ma già la parola umana ha una forza incredibile: sono le parole che creano poi la storia. Ed ancora di più la Parola di Dio è fondamento di tutto; è la vera realtà".
Benedetto XVI - Sinodo dei Vescovi - meditazione 6 ottobre 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
23 Ottobre 2008
Si ricordino tutti i fedeli, che tanto meglio promuoveranno, anzi vivranno in pratica l'unione dei cristiani, quanto più si studieranno di condurre una vita più conforme al Vangelo. Quanto infatti più stretta sarà la loro comunione col Padre, col Verbo e con lo Spirito Santo, tanto più intima e facile potranno rendere la fraternità reciproca.
DECRETO SULL’ECUMENISMO UNITATIS REDINTEGRATIO 21 novembre1964
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
22 Ottobre 2008
È pertanto Dio, che è Amore, a condurre la Chiesa verso le frontiere dell’umanità e a chiamare gli evangelizzatori ad abbeverarsi "a quella prima originaria sorgente che è Gesù Cristo, dal cui cuore trafitto scaturisce l'amore di Dio" (Deus caritas est, 7). Solo da questa fonte si possono attingere l’attenzione, la tenerezza, la compassione, l’accoglienza, la disponibilità, l’interessamento ai problemi della gente, e quelle altre virtù necessarie ai messaggeri del Vangelo per lasciare tutto e dedicarsi completamente e incondizionatamente a spargere nel mondo il profumo della carità di Cristo.
Benedetto XVI - Messaggio per la Giornata Missionaria Mondiale 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
21 Ottobre 2008
La presenza del Signore è fonte di gioia, perché, dove c’è Lui, il male è vinto e trionfano la vita e la pace. Vorrei sottolineare, in particolare, la stupenda espressione di Sofonia, che rivolgendosi a Gerusalemme dice: il Signore “ti rinnoverà con il suo amore” (3,17). Sì, l’amore di Dio ha questo potere: di rinnovare ogni cosa, a partire dal cuore umano, che è il suo capolavoro e dove lo Spirito Santo opera al meglio la sua azione trasformatrice. Con la sua grazia, Dio rinnova il cuore dell’uomo perdonando il suo peccato, lo riconcilia ed infonde in lui lo slancio per il bene
Benedetto XVI - Pompei 19 ottobre 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
20 Ottobre 2008
Senza violenza, ma con il mite coraggio del suo "sì", la Vergine ci ha liberati non da un nemico terreno, ma dall’antico avversario, dando un corpo umano a Colui che gli avrebbe schiacciato la testa una volta per sempre. Ecco perché, sul mare della vita e della storia, Maria risplende come Stella di speranza. Non brilla di luce propria, ma riflette quella di Cristo, Sole apparso all’orizzonte dell’umanità, così che seguendo la Stella di Maria possiamo orientarci nel viaggio e mantenere la rotta verso Cristo, specialmente nei momenti oscuri e tempestosi.
Benedetto XVI - S.Maria di Leuca - 14 giugno 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
19 Ottobre 2008
C’è speranza per il futuro, o meglio, c’è un futuro per l’umanità? E come sarà questo futuro? La risposta a questi interrogativi viene a noi credenti dal Vangelo. È Cristo il nostro futuro e, come ho scritto nella Lettera enciclica Spe salvi, il suo Vangelo è comunicazione che "cambia la vita", dona la speranza, spalanca la porta oscura del tempo e illumina il futuro dell’umanità e dell’universo (cfr n. 2).
Benedetto XVI - Messaggio Giornata Missionaria Mondiale 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
18 Ottobre 2008
Le comunità possono essere ridotte a un “piccolo gregge”. Non bisogna scoraggiarsi, cari Fratelli! Guardate alle prime comunità dei discepoli del Signore, che, pur essendo piccole, non si chiudevano in se stesse, ma, sospinte dall’amore di Cristo, non esitavano a farsi carico delle difficoltà dei poveri, ad andare incontro ai malati, annunciando e testimoniando a tutti con gioia il Vangelo. Anche oggi, come allora, è lo Spirito Santo a condurre la Chiesa. Lasciatevi pertanto guidare da Lui e mantenete viva nel popolo cristiano la fiamma della fede;
Benedetto XVI ai vescovi e Ordinari dell'Asia Centrale in visita ad L. A. 2 ottobre 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
17 Ottobre 2008
La contemplazione di Cristo ha in Maria il suo modello insuperabile. Il volto del Figlio le appartiene a titolo speciale. È nel suo grembo che si è plasmato, prendendo da Lei anche un'umana somiglianza che evoca un'intimità spirituale certo ancora più grande. Alla contemplazione del volto di Cristo nessuno si è dedicato con altrettanta assiduità di Maria.
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica Rosarium Virginis Mariae - 16 ottobre 2002
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
16 Ottobre 2008
L’unità è una responsabilità di ciascuno di voi, di ciascuna comunità culturale e religiosa. Essa deve ispirare gli impegni di tutti nella vita sociale. Così, nessuno avrà paura dell’altro; al contrario, tutto sarà fatto affinché le diverse componenti siano rispettate e partecipino pienamente alla vita locale e nazionale. Ciò richiede sforzi pazienti e perseveranti, uniti alla preoccupazione di un dialogo fiducioso e permanente.
Giovanni Paolo II - Beirut 10 maggio 1997 -
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
15 Ottobre 2008
Ogni gesto di amore genuino, anche il più piccolo, contiene in sé una scintilla del mistero infinito di Dio: lo sguardo di attenzione al fratello, il farsi vicino a lui, la condivisione del suo bisogno, la cura delle sue ferite, la responsabilità per il suo futuro, tutto, fin nei minimi dettagli, diventa "teologale" quando è animato dallo Spirito di Cristo. Ci ottenga Maria il dono di saper amare come Lei ha saputo amare.
Benedetto XVI - 31 maggio 2007 - giardini vaticani
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
14 Ottobre 2008
«Rimanete in me e io in voi» (Gv 15,4). Questo rapporto di intima e reciproca «permanenza» ci consente di anticipare, in qualche modo, il cielo sulla terra. Non è forse questo l'anelito più grande dell'uomo? Non è questo ciò che Dio si è proposto, realizzando nella storia il suo disegno di salvezza? Egli ha messo nel cuore dell'uomo la «fame» della sua Parola (cfr Am 8,11), una fame che si appagherà solo nell'unione piena con Lui. La comunione eucaristica ci è data per «saziarci» di Dio su questa terra, in attesa dell'appagamento pieno del cielo.
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica - Mane Nobiscum Domine- 7 ottobre 2004
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
13 Ottobre 2008
Non abbiate paura nemmeno della vostra debolezza e della vostra inadeguatezza! Il divino Maestro ha detto: «Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo» (Mt 28,20). Comunicate il messaggio di speranza, di grazia e di amore di Cristo, mantenendo sempre viva, in questo mondo che passa, l'eterna prospettiva del Cielo, prospettiva che nessun mezzo di comunicazione potrà mai direttamente raggiungere: «Quelle cose che occhio non vide, né orecchio udì, né mai entrarono in cuore di uomo: queste ha preparato Dio per coloro che lo amano» (1Cor 2,9).
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica Il Rapido Sviluppo - 24 gennaio 2005
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
12 Ottobre 2008
Non abbiate paura delle nuove tecnologie! Esse sono «tra le cose meravigliose» — «inter mirifica» — che Dio ci ha messo a disposizione per scoprire, usare, far conoscere la verità, anche la verità sulla nostra dignità e sul nostro destino di figli suoi, eredi del suo Regno eterno. Non abbiate paura dell'opposizione del mondo! Gesù ci ha assicurato «Io ho vinto il mondo!» (Gv 16,33).
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica Il Rapido Sviluppo - 24 gennaio 2005
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
11 Ottobre 2008
Agli operatori della comunicazione, e specialmente ai credenti che operano in questo importante ambito della società, applico l'invito che fin dall'inizio del mio ministero di Pastore della Chiesa universale ho voluto lanciare al mondo intero: «Non abbiate paura!».
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica Il Rapido Sviluppo - 24 gennaio 2005
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
10 Ottobre 2008
In una visione organica e corretta dello sviluppo dell'essere umano, i media possono e devono promuovere la giustizia e la solidarietà, riportando in modo accurato e veritiero gli eventi, analizzando compiutamente le situazioni e i problemi, dando voce alle diverse opinioni. I criteri supremi della verità e della giustizia, nell'esercizio maturo della libertà e della responsabilità, costituiscono l'orizzonte entro cui si situa un'autentica deontologia nella fruizione dei moderni potenti mezzi di comunicazione sociale.
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica Il Rapido Sviluppo 24 gennaio 2005
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
9 Ottobre 2008
La formazione dei giovani è, pertanto, impresa nella quale anche la Chiesa si sente coinvolta, insieme con la famiglia e la scuola. Essa infatti è ben consapevole dell’importanza che l’educazione riveste nell’apprendimento della libertà autentica, presupposto necessario per un positivo servizio al bene comune. Solo un serio impegno educativo permetterà di costruire una società solidale, realmente animata dal senso della legalità.
Benedetto XVI - 4 ottobre 2008 - Visita ufficiale al Presidente della Repubblica Italiana
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
8 Ottobre 2008
La Parola di Dio è il fondamento di tutto, è la vera realtà… Alla fine del Sermone della Montagna il Signore ci parla delle due possibilità di costruire la casa della propria vita: sulla sabbia e sulla roccia. Sulla sabbia costruisce chi costruisce solo sulle cose visibili e tangibili, sul successo, sulla carriera, sui soldi. Apparentemente queste sono le vere realtà. Ma tutto questo un giorno passerà. Lo vediamo adesso nel crollo delle grandi banche: questi soldi scompaiono, sono niente. E così tutte queste cose, che sembrano la vera realtà sulla quale contare, sono realtà di secondo ordine… Solo la Parola di Dio è fondamento di tutta la realtà, è stabile come il cielo e più che il cielo, è la realtà. Quindi dobbiamo cambiare il nostro concetto di realismo. Realista è chi riconosce nella Parola di Dio, in questa realtà apparentemente così debole, il fondamento di tutto”.
Benedetto XVI - lunedì 6 ottobre 2008 - Sinodo dei vescovi
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Martedì
7 Ottobre 2008
Il Signore si è fatto preparare un corpo per venire. Con la sua incarnazione ha detto: io sono tuo. E nel Battesimo ha detto a me: io sono tuo. Nella sacra Eucaristia lo dice sempre di nuovo: io sono tuo, perché noi possiamo rispondere: Signore, io sono tuo. Nel cammino della Parola, entrando nel mistero della sua incarnazione, del suo essere con noi, vogliamo appropriarci del suo essere, vogliamo espropriarci della nostra esistenza, dandoci a Lui che si è dato a noi. «Io sono tuo». Preghiamo il Signore di poter imparare con tutta la nostra esistenza a dire questa parola. Così saremo nel cuore della Parola. Così saremo salvi.
Benedetto XVI - lunedì 6 ottobre 2008 - Apertura del Sinodo dei Vescovi
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Lunedì
6 Ottobre 2008
Maria ci insegna a pregare, a fare della nostra preghiera un atto d’amore per Dio e di carità fraterna. Pregando con Maria, il nostro cuore accoglie coloro che soffrono. Come potrebbe la nostra vita non esserne, di conseguenza, trasformata? Perché il nostro essere e la nostra vita tutta intera non dovrebbero diventare luoghi di ospitalità per il nostro prossimo?
Benedetto XVI - Lourdes - 13 settembre 2008
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Domenica
5 Ottobre 2008
La famiglia è una "scuola di amore". Che il vostro entusiasmo per il matrimonio e per la famiglia si trasmetta alle altre persone! La società ha bisogno oggi più che mai di famiglie sane per poter garantire il bene comune. Se rafforzeremo l'istituzione sacra del matrimonio e della famiglia secondo il piano di Dio, allora l'amore e la solidarietà fra gli uomini aumenteranno!
Giovanni Paolo II alle famiglie - 20 gennaio 2005
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Sabato
4 Ottobre 2008
Tutti i fedeli effondano insistenti preghiere alla madre di Dio e madre degli uomini, perché, dopo aver assistito con le sue preghiere la Chiesa nascente, anche ora, esaltata in cielo sopra tutti i beati e gli angeli, nella comunione dei santi interceda presso il Figlio suo, fin tanto che tutte le famiglie di popoli, sia quelle insignite del nome cristiano, sia quelle che ancora ignorano il loro Salvatore, in pace e concordia siano felicemente riunite in un solo popolo di Dio, a gloria della santissima e indivisibile Trinità.
( Costituzione dogmatica sulla Chiesa - Lumen Gentium )
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Venerdì
3 Ottobre 2008
Il Rosario è preghiera orientata per sua natura alla pace, per il fatto stesso che consiste nella contemplazione di Cristo, Principe della pace e " nostra pace " (Ef 2,14). Chi assimila il mistero di Cristo – e il Rosario proprio a questo mira –, apprende il segreto della pace e ne fa un progetto di vita. Inoltre, in forza del suo carattere meditativo, con il tranquillo succedersi delle Ave Maria, il Rosario esercita sull'orante un'azione pacificante che lo dispone a ricevere e sperimentare nella profondità del suo essere e a diffondere intorno a sé quella pace vera che è dono speciale del Risorto (cfr Gv 14, 27; 20, 21).
Giovanni Paolo II - lettera apostolica - Rosarium Virginis Mariae -
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Giovedì
2 Ottobre 2008
Il Rosario, in modo particolare, con la meditazione dei “misteri” coinvolge nella preghiera vocale l’intera capacità espressiva della persona. Esso, facendoci rivivere i momenti di gioia e di dolore della vita di Cristo e della sua Madre Immacolata, nutre lo spirito, guida al dialogo con il Signore e alla contemplazione. Nel Rosario ricordiamo, inoltre, la nostra condizione umana segnata dal peccato ed imploriamo il perdono divino. Impetriamo le grazie di cui abbiamo bisogno, prima fra tutte, quella di fuggire il male e di vivere nell’amicizia col Signore, conformando noi stessi al suo Vangelo.
Giovanni Paolo II , Santuario Madonna di Monte Berico 7 settembre 1991
Spedisci questo pensiero ad un amico...
Mercoledì
1 Ottobre 2008
Il Rosario della Vergine Maria, sviluppatosi gradualmente nel secondo Millennio al soffio dello Spirito di Dio, è preghiera amata da numerosi Santi e incoraggiata dal Magistero. Nella sua semplicità e profondità, rimane, anche in questo terzo Millennio appena iniziato, una preghiera di grande significato, destinata a portare frutti di santità.
Giovanni Paolo II - Lettera Apostolica " Rosarium Virginis Mariae"
Spedisci questo pensiero ad un amico...


Pensieri su Gesù | Frasi su Maria | Pensieri d'Amore | Pensieri sulle Comunicazioni | Frasi sulla Fede | Pensieri sul Creato | Frasi di Giovanni Paolo II | Parola di Dio | Pensieri sulla Carità | Pensieri sulla Vita | Frasi di Gioia | Pensieri sull'umiltà | Frasi sulla Speranza | Pensieri sulla Pace | Frasi per la Famiglia
I pensieri di: Giugno2017 | Maggio2017 | Aprile2017 | Marzo2017 | Febbraio2017 | Gennaio2017 | Dicembre2016 | Novembre2016 | Ottobre2016 | Settembre2016 | Agosto2016 | Luglio2016 | Giugno2016 | Maggio2016 | Aprile2016 | Marzo2016 | Febbraio2016 | Gennaio2016 | Dicembre2015 | Novembre2015 | Ottobre2015 | Settembre2015 | Agosto2015 | Luglio2015 | Giugno2015 | Maggio2015 | Aprile2015 | Marzo2015 | Febbraio2015 | Gennaio2015 | Dicembre2014 | Novembre2014 | Ottobre2014 | Settembre2014 | Agosto2014 | Luglio2014 | Giugno2014 | Maggio2014 | Aprile2014 | Marzo2014 | Febbraio2014 | Gennaio2014 | Dicembre2013 | Novembre2013 | Ottobre2013 | Settembre2013 | Agosto2013 | Luglio2013 | Giugno2013 | Maggio2013 | Aprile2013 | Marzo2013 | Febbraio2013 | Gennaio2013 | Dicembre2012 | Novembre2012 | Ottobre2012 | Settembre2012 | Agosto2012 | Luglio2012 | Giugno2012 | Maggio2012 | Aprile2012 | Marzo2012 | Febbraio2012 | Gennaio2012 | Dicembre2011 | Novembre2011 | Ottobre2011 | Settembre2011 | Agosto2011 | Luglio2011 | Giugno2011 | Maggio2011 | Aprile2011 | Marzo2011 | Febbraio2011 | Gennaio2011 | Dicembre2010 | Novembre2010 | Ottobre2010 | Settembre2010 | Agosto2010 | Luglio2010 | Giugno2010 | Maggio2010 | Aprile2010 | Marzo2010 | Febbraio2010 | Gennaio2010 | Dicembre2009 | Novembre2009 | Ottobre2009 | Settembre2009 | Agosto2009 | Luglio2009 | Giugno2009 | Maggio2009 | Aprile2009 | Marzo2009 | Febbraio2009 | Gennaio2009 | Dicembre2008 | Novembre2008 | Ottobre2008 | Settembre2008 | Agosto2008 |  

 

invia ad un amico

_____________________________