Martiri Cristiani: Suor Jeanne Yegmane
 

Suor Jeanne Yegmane

Suor Jeanne Yegmane Suor Jeanne Yegmane, congolese, della congregazione delle “Augustine” (Ordine di Sant’Agostino) di Dungu (RD Congo), è stata uccisa in un’imboscata stradale il 15 gennaio 2011. Gli assalitori sono emersi all’improvviso dalla foresta ed hanno sparato contro i veicoli di passaggio, uccidendo suor Yegmane. Dopo aver fermato le auto, i banditi hanno rapinato i passeggeri e incendiato i veicoli. Dopo la conclusione del suo mandato di Superiora, Suor Yegmane si era specializzato in oftalmologia a Kinshasa. Era molto impegnata nella cura dei malati e da mesi lavorava intensamente per la realizzazione del Centre Ophtalmologique Siloe d’Isiro, destinato a coprire un bacino di utenza di circa 2 milioni di persone nel distretto dell’Alto Huele.
Vedi Agenzia Fides 18/1/2011







vai alla scheda precedente Torna all'elenco vai alla scheda seguente












  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...