Martiri Cristiani: Pedro Daniel Orellana Hidalgo
 

Pedro Daniel Orellana Hidalgo

Pedro Daniel Orellana Hidalgo Il sacerdote Pedro Daniel Orellana Hidalgo, 50 anni, è stato trovato morto nella sua abitazione a Caracas (Venezuela) la mattina del 6 gennaio 2008. Sul corpo del sacerdote erano evidenti i segni di strangolamento, le mani erano legate, aveva un bavaglio sulla bocca e diverse escoriazioni. L’appartamento era in disordine ed erano stati rubati oggetti personali. Originario di Caracas, per molti anni il sacerdote aveva svolto il suo lavoro pastorale nell’Arcidiocesi di Cumanà. Al suo rientro a Caracas, aveva ricoperto incarichi amministrativi e come docente. Attualmente non ricopriva alcun incarico ecclesiale e celebrava la Santa Messa presso la parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” nel quartiere El Rosal. Dal momento che domenica 6 non si era presentato per la celebrazione della Messa, nell’anniversario della morte di sua madre, i parenti, con cui aveva parlato il giorno prima, si sono recati nella sua abitazione, nel quartiere Manzanares della capitale venezuelana, trovando la porta semiaperta ed il suo corpo privo di vita.
Vedi Fides 8/1/2008







vai alla scheda precedente Torna all'elenco vai alla scheda seguente












  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...