Martiri Cristiani: Mons. Julio César Alvarez
 

Mons. Julio César Alvarez

Mons. Julio César  Alvarez Mons. Julio César Alvarez, 47 anni, da due anni parroco della Parrocchia “Sagrado Corazón de Jesús” di Villarrica, a 150 km da Asunción (Paraguay), è stato ucciso nella sua abitazione nelle prime ore del 14 aprile 2011. Nella sua camera, dove la mattina è stato rinvenuto il corpo senza vita del sacerdote, morto per strangolamento, erano evidenti le tracce di una lotta. Il cadavere era legato mani e piedi, presentava diversi colpi alla testa, lesioni e graffi. Non è escluso che sia stato vittima di una serie di furti verificatisi nelle parrocchie di Villarrica negli ultimi mesi. Il giorno precedente aveva ritirato una somma di denaro per acquistare una nuova macchina.
Vedi Agenzia Fides 15/4/2011







vai alla scheda precedente Torna all'elenco vai alla scheda seguente












  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...