Home page
Home page
    
    La Tv via web di Regina Mundi



Quinto Pannello
1° viaggio missionario di Paolo

 


Paolo e Barnaba, inviati dallo Spirito Santo
discesero a Seleucia e di qui salparono
verso Cipro. Giunti a Salamina
cominciarono ad annunziare la Parola di Dio.
Arrivarono ad Antiochia di Pisidia.
Il sabato entrati nella sinagoga,
dopo la lettura, Paolo si alzò e parlò loro.
il sabato seguente
si radunò quasi tutta la città
per ascoltare la parola del Signore.

Atti 13, 4-44



Accompagnato da Barnaba, Paolo inizia il suo primo viaggio missionario sulle strade dell'Impero romano, sotto l'azione dello Spirito Santo. Ecco le tappe più
significative di questo viaggio che troviamo descritto in At 13,14. lnizia ad Antiochia di Siria insieme a Barnaba che si presenta capo-missione. Salpano a Seleucia e arrivano a Cipro accompagnati anche da Giovanni Marco (At. 2, 12.25). Qui predicano la parola di Gesù, incontrano il proconsole romano Sergio Paolo (At.13,9). Ripartono da Cipro con la nave e arrivano nelle regioni sud
orientali dell'Anatolia, toccando i centri abitati di Perge (qui Giovanni Marco si separa da loro e torna a Gerusalemme), Antiochia di Pisidia, Iconio, Listra e Derbe; poi ritornano sui loro passi visitando e rianimando coloro che avevano aderito alla fede fino a far rientro ad Antiochia di Siria da dove erano partiti.
ll metodo della predicazione: in ogni città dove arriva Paolo va prima nella sinagoga, presso gli ebrei ad annunciare il vangelo di Cristo, quando vede che i sui connazionali non lo accettano si rivolge ai pagani, dove trova una disponibilità molto grande di adesione alla fede. In questo primo viaggio Paolo organizzo stabilmente quelle giovani comunità, mettendo a capo dei presbiteri "esortando tutti a perseverare nella fede", e ricordando loro il valore della sofferenza come mezzo per entrare nel regno di Dio.

 


Indice icone
I-San Paolo
II-Paolo incontra Cristo verso Damasco

Il materiale presente in questo sito ci è stato fornito dai membri della comunità o è stato preso da internet; se inavvertitamente si fosse violato qualche copyright, il proprietario del diritto è pregato sentitamente di notificarlo all'email webmaster@reginamundi.info provvederemo immediatamente alla rimozione dei documenti protetti da copyright.