Home page
Home page
    
    La Tv via web di Regina Mundi



L'icona Kasperov della Madre di Dio

Icona Kasperov


La tradizione vuole che questa santa icona sia stata portata da un serbo, dalla Transilvania, a Olviopolsk nella provincia di Kherson alla fine del sedicesimo secolo. L'icona Ŕ poi passata in ereditÓ da generazione in generazione fino a giungere nel 1809 nelle mani di una certa signora Kasperova che viveva nel villaggio di Novo-Ivanovo, posto sul lato destro del fiume Dniepr. In una fredda notte del Febbraio del 1840 la signora Kasperova stava pregando la Santissima Vergine per ottenere consolazione per i suoi molti dolori.
Contemplando l'icona la signora di accorse che la patina di antichitÓ che sia era via via accumulata nel tempo, improvvisamente era scomparsa e che l'icona era divenuta brillante pi¨ che se fosse nuova, di fronte a tale prodigio la signora Kasperova guarý improvvisamente dai tutti i suoi malanni. Presto la voce del miracolo si sparse nei dintorni, attirando curiosi da ogni dove. Copiosi furono i miracoli, accertati dalle autoritÓ eclesiastiche, che la Santissima Vergine concesse attraverso la venerazione della Sua santa Immagine.
Nel 1852 un folto numero di cittadini del Kherson chiesero ed ottennero il permesso di poter portare in processione, durante la festa dell'Ascensione, oltre alla croce la Santa Icona.
Durante la guerra di Crimea (1853-1856) la cittÓ di Odessa era assediata dalle forze nemiche, fin tanto che ne giorno del Venerdý Santo fu portata in processione la Sacra Immagine lungo le mura della cittÓ. Miracolosamente le forze nemiche si dispersero e la cittÓ fu salva! Da quel momento in poi, in ringraziamento della speciale protezione concessa dalla Vergine alla CittÓ, nella cattedrale della Dormizione di Odessa ogni venerdý viene intonato l'inno Akathistos.
Ogni anno l'icona viene portata in processione da Kasperovka fino a Odessa, dove rimane dal primo ottobre fino al quarto giorno di Pasqua. dalla festa dell'Ascenzione fino al 29 Luglio l'icona rimane nel Kherson, e dal 1 luglio fino al 1 agosto a Nikolaev. In ciascuna di queste cittÓ ogni venerdi viene intonato in onore della Santa Vergine l'inno Akathistos

L'icona Ŕ dipinta ad olio su tela poi montata su legno. Su un lato dell'icona Ŕ dipinto San Giovanni Battista, sull'altro Santa Tatiana. Questi erano molto probabilmente i santi patroni del primo proprietario dell'icona. L'icona Ŕ incorniciata con una lamina d'oro tempestata di perle, diamanti grezzi e tagliati e smeraldi.
  

Kasperov
Copia dell'icona Kasperov della Madre di Dio raffigurante l'immagine sottostante





L'arte dell'Icona
di Carlo Francouc


Esercizi preliminari ed istruzioni per chi vuole imparare l'arte della pittura.
Dionigi monaco di Furna d'Agrapha


i riti di benedizione delle icone mariane.


Iscriviti a questo servizio
Riceverai gratuitamente nella tua email le icone che pubblichiamo


Indice delle icone

Cliccare qua per la versione grafica
Ricordarsi di permettere i "popup"



Indice testuale
   Akathistos - VI Stanza

    Icona della Santissima Trinit├á - Copia di Maria Grazia Facchin
   Icona della Santissima Trinit├á di Sergej Rublev
   Akathistos - V Stanza
   Akathistos - IV Stanza
   Akathistos - III Stanza
   Akathistos - II Stanza
   Akathistos - I Stanza
   La Santa Sofia
   La presentazione di Ges├╣ al Tempio
   Madonna "Sorgente di Vita"
   Icona di Santa Maria di Maniace
   Madonna Greca di Capo Rizzuto
   Kyriotissa (Madonna Regina)
   Madonna delle Vittorie
   La Madonna Eolusa
   Icona dello Sposo
   Icona della Nativita' di Maria
   La Madonna di Versacarro
   La Madonna di Vladimir
   La Madonna della Margana
   L'Icona della Dormizione - Assunzione
   La Madonna dell'Ammiraglio
   La Madonna dei Kursk
   La Madonna della grotta del Crocifisso
   L'Icona della Gioia Inattesa
   L'Icona della Madonna del Castello
   Vergine Orante (del Segno)
   Madonna di Conadomini
   Madre di Dio di Iveron
   Madonna di Valverde
   Madonna della Madia
   Madonna di Kazan
   Icona della Madonna della Lavina
   La Madonna di Grottaferrata
   La Madonna di Gerusalemme
   La Madonna delle perle
   La Madonna del Perpetuo Soccorso
   Il Santo Mandilyon
   L'icona della Madonna di Akhtyr
   Madonna dei Sette Veli
   Madre di Dio dell'Elemosina
   L'icona della Madonna della Consolazione
   L'Icona il "Roveto Ardente"
   Icona della Madre di Dio della Lettera
   Madre di Dio della Gioia e Consolazione
   Maria Santissima della Vena
   L'icona de "la Conversazione"
   La vergine eolusa di Capoterra
   L'Icona "Axion Estin"
   L'Icona "Salus populi romani"
   L'Icona "Salvezza dei moribondi"
   L'Icona Akathist
   La Nativita
   L'icona Kasperov
   La Panaghia Tricherussa
   La Nutrice

Il materiale presente in questo sito ci Ŕ stato fornito dai membri della comunitÓ o Ŕ stato preso da internet; se inavvertitamente si fosse violato qualche copyright, il proprietario del diritto Ŕ pregato sentitamente di notificarlo all'email webmaster@reginamundi.info provvederemo immediatamente alla rimozione dei documenti protetti da copyright./font>