Home page
Chi Siamo, la Comunit di Regina Mundi
Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
I Progetti, Davar l'Evento la Bibbia in MP3
Veritas veritatis: La rassegna stampa di Regina Mundi
Nelle Mari di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualit e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast




 

Il Dialogo Ecumenico

Dialogo Ecumenico - Chiesa d'Oriente | Chiesa

Il Papa a Cipro

solidarietà ai cattolici del Medio Oriente, testimoni di Cristo in circostanze difficili


04 giugno 2010 — Il Papa a Cipro: solidarietà ai cattolici del Medio Oriente, testimoni di Cristo in circostanze difficili

La solidarietà della Chiesa con tutti i Cristiani della regione
nella convinzione che "essi hanno un insostituibile ruolo
da sostenere nella pace e nella riconciliazione fra i suoi popoli"
è stata espressa oggi dal Papa nella cerimonia di benvenuto
nell'aeroporto di Paphos, a Cipro, dove ha iniziato il suo sedicesimo
viaggio apostolico internazionale, il primo di un Papa
su quest'isola. L'aereo papale è atterrato alle 12.49 ore italiane,
le 13.49 di Cipro. Il Pontefice ha ricordato"le sfide che
i Cattolici devono affrontare, talvolta in circostanze difficili"
nella regione "vivendo la comunione con la Chiesa Cattolica
ed offrendo la loro testimonianza a servizio della società
e del mondo". Durante la sua permanenza a Cipro consegnerà
l'Instrumentum Laboris, il documento di lavoro in vista
della Assemblea Speciale per il Medio Oriente del Sinodo
dei Vescovi, che si terrà a Roma quest'anno. "Cipro -- ha detto
il Papa - si trova all'incrocio di culture e religioni, di storie gloriose
ed antiche insieme, ma che ancora mantengono un forte
e visibile impatto" sulla vita del Paese. "Essendo entrata
recentemente nell'Unione Europea, la Repubblica di Cipro
ha iniziato a sentire il beneficio di scambi economici
e politici con gli altri Paesi Europei. Tale appartenenza"
-- ha aggiunto - ha dato al Paese "anche l'accesso
a mercati, a tecnologia e a conoscenze pratiche.

E' grandemente auspicabile -- ha proseguito - che questa
appartenenza porti prosperità nel vostro Paese e che gli altri
Paesi Europei, a loro volta, vengano arricchiti dalla vostra eredità
spirituale e culturale, che riflette il vostro ruolo storico,
trovandovi tra l'Europa, l'Asia e l'Africa. Possano l'amore
della vostra Patria e delle vostre famiglie e il desiderio
di vivere in armonia con i vostri vicini sotto la protezione
misericordiosa di Dio onnipotente, ispirarvi a risolvere
pazientemente i problemi che ancora condividete con la comunità
internazionale per il futuro della vostra Isola". Quindi ha affermato:
"Seguendo le orme dei nostri comuni padri nella fede,
i Santi Paolo e Barnaba, sono venuto fra voi come pellegrino
e il servo dei servi di Dio. Da quando gli Apostoli hanno portato
il messaggio cristiano in queste rive, Cipro è stata benedetta
da una forte eredità cristiana. Saluto come un fratello
in quella fede Sua Beatitudine Crisostomo Secondo,
Arcivescovo di Nea Giustiniana e di Tutta Cipro, e attendo
intensamente di poter incontrare presto molti altri membri
della Chiesa Ortodossa di Cipro. Attendo anche con gioia
di poter salutare gli altri responsabili religiosi Ciprioti.

Spero di rafforzare i nostri comuni legami e di ribadire la necessità
di consolidare la reciproca fiducia e l'amicizia durevole con tutti
quelli che adorano l'unico Dio. Quale successore di Pietro vengo
in modo speciale a salutare i Cattolici di Cipro per confermarli
nella fede (cfr Lc 22,32) ed incoraggiarli ad essere esemplari
sia come cristiani che come cittadini, e a vivere pienamente
il loro ruolo nella società a beneficio sia della Chiesa, sia dello Stato".






Ricerca articoli

Ricerca fra tutti gli articoli il termine:
Ricerca su tutti gli articoli per parola chiave

Dialogo Ecumenico: Ortodossi

Il rinnovarsi della gioia in Cristo

da 30 Giorni del 10/02/2010 del 15/02/2010

L'unica realtà che non cambia

da L'Osservatore Romano del 08/04/2010

Unità dei cristiani e temi etici L'incontro panortodosso a Istanbul
Marco Bellizi
da L'Osservatore Romano del 17/10/2008

La nuova fase del dialogo fra cattolici e ortodossi
Eleuterio F. Fortino
da L'Osservatore Romano del 19/01/2009

ALESSIO II - Partecipazione e dolore

da Fonte SIR (Servizio di informazione religiosa) del 05/12/2008


In tutto sono Stati trovati 13 articoli.

Dialogo Ecumenico: Luterani

La Parola di Dio terreno comune per il dialogo
Nicola Gori
da L'Osservatore Romano del 14/03/2010

Un'esperienza di gioia e fraternità:

da Radio Vaticana del 16/03/2010


In tutto sono Stati trovati 2 articoli.

Dialogo Ecumenico: Anglicani


In tutto sono Stati trovati 2 articoli.

Dialogo Ecumenico: Ebraismo


In tutto sono Stati trovati 2 articoli.
_____________________________