Misteri del Rosario nell'Arte | Azulejos dei Misteri Gaudiosi - I Mistero
 

Misteri del Rosario nell'Arte | Azulejos dei Misteri Gaudiosi

Gli Azulejos del Santo Rosario

I Mistero : L'annunciazione dell'Angelo a Maria

L'angelo disse a Maria: "Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te". Maria rispose: "Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto".
(cfr. Lc 1,26-32)

crimo punto luminoso, questo, a congiungere cielo e terra: primo di quelli che sono i più grandi avvenimenti, nei secoli.
Il Figlio di Dio, Verbo del Padre, «per cui tutto è stato fatto di tutto ciò che esiste» (Gv 1,3) nell'ordine della creazione, assume in questo mistero l'umana natura, egli stesso diventa uomo, pur di potere, dell'uomo e dell'umanità intera, essere il redentore, il salvatore.
Maria Immacolata, fiore della creazione, il più bello, il più fragrante, col suo «Ecco l'ancella del Signore» (Lc 1,38) dato in risposta alla voce dell'Angelo, accetta l'onore della divina maternità, la quale nell'istante stesso si compie in lei. E noi, nati un giorno col nostro padre Adamo, già figli adottivi di Dio, quindi decaduti, torniamo oggi altrettanti fratelli, figli adottivi del Padre, restituiti all'adozione con la redenzione che s'inizia. Noi saremo, ai piedi della croce, figli di Maria con quel Gesù che oggi da lei vien concepito. Sarà, da oggi, mater Dei, e poi mater nostra. Oh sublimità, oh tenerezza del primo mistero!
A rifletterci, il nostro dovere principale, continuo, sta nel ringraziare il Signore, che si è degnato di venire a salvarci, perciò si è fatto uomo, uomo nostro fratello: con noi si è associato alla condizione di figlio di donna, di questa donna facendoci, ai piedi della croce, figli di adozione. Figli adottivi del Padre celeste, ci ha voluti figli della stessa madre sua.

Intenzione di preghiera, nella contemplazione di questo che è il primo quadro offerto alla nostra contemplazione, oltre la perennità abituale del ringraziamento, sia uno sforzo, ma sincero, ma reale, di umiltà, di purezza, di carità viva, altrettante virtù delle quali la Vergine benedetta porge a noi così prezioso esempio.


L'Annuncio dell'Angelo a Maria


   
 
  Continua

 


  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...
Misteri del Rosario nell'Arte | Azulejos dei Misteri Gaudiosi - I Mistero.