Su Regina Mundi :
Home page
Chi Siamo, la Comunita' di Regina Mundi
magistero della Chiesa Concili Ecumenici Magistero della Chiesa | Concili Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
Nelle Mani di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualita' e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast





La Bibbia - II Samuele

    Scarica come MP3


Samuele capitolo X




[1] Dopo il re degli Ammoniti morý e Can¨n suo figlio regn˛ al suo posto.

[2] Davide disse: "Io voglio usare a Can¨n figlio di NacÓs la benevolenza che suo padre us˛ a me". Davide mand˛ alcuni suoi ministri a fargli le condoglianze per suo padre. Ma quando i ministri di Davide furono giunti nel paese degli Ammoniti,

[3] i capi degli Ammoniti dissero a Can¨n, loro signore: "Credi tu che Davide ti abbia mandato consolatori per onorare tuo padre? Non ha piuttosto mandato da te i suoi ministri per esplorare la cittÓ, per spiarla e distruggerla?".

[4] Allora Can¨n prese i ministri di Davide, fece loro radere la metÓ della barba e tagliare le vesti a metÓ fino alle natiche, poi li lasci˛ andare.

[5] Quando fu informato della cosa, Davide mand˛ alcuni incontro a loro, perchÚ quegli uomini erano pieni di vergogna. Il re fece dire loro: "Restate a Gerico finchÚ vi sia cresciuta di nuovo la barba, poi tornerete".

[6] Gli Ammoniti, vedendo che si erano attirati l'odio di Davide, mandarono a prendere al loro soldo ventimila fanti degli Aramei di Bet-Rec˛b e degli Aramei di ZobÓ, mille uomini del re di MaacÓ e dodicimila uomini della gente di Tob.

[7] Quando Davide sentý questo, invi˛ contro di loro Ioab con tutto l'esercito dei prodi.

[8] Gli Ammoniti uscirono e si schierarono in battaglia all'ingresso della porta della cittÓ, mentre gli Aramei di ZobÓ e di Rec˛b e la gente di Tob e di MaacÓ stavano soli nella campagna.

[9] Ioab vide che quelli erano pronti ad attaccarlo di fronte e alle spalle. Scelse allora un corpo tra i migliori Israeliti, lo schier˛ in ordine di battaglia contro gli Aramei

[10] e affid˛ il resto del popolo al fratello AbisÓi, per tener testa agli Ammoniti.
[11] Disse ad AbisÓi: "Se gli Aramei sono pi¨ forti di me, tu mi verrai in aiuto; se invece gli Ammoniti sono pi¨ forti di te, verr˛ io in tuo aiuto.

[12] Abbi coraggio e dimostriamoci forti per il nostro popolo e per le cittÓ del nostro Dio. Il Signore faccia quello che a lui piacerÓ".

[13] Poi Ioab con la gente che aveva con sÚ avanz˛ per attaccare gli Aramei, i quali fuggirono davanti a lui.

[14] Quando gli Ammoniti videro che gli Aramei erano fuggiti, fuggirono anch'essi davanti ad AbisÓi e rientrarono nella cittÓ. Allora Ioab torn˛ dalla spedizione contro gli Ammoniti e venne a Gerusalemme.

[15] Gli Aramei, vedendo che erano stati battuti da Israele, si riunirono insieme.

[16] Hadad-Ezer mand˛ messaggeri e schier˛ in campo gli Aramei che abitavano oltre il fiume e quelli giunsero a ChelÓm con alla testa SobÓk, capo dell'esercito di Hadad-Ezer.

[17] La cosa fu riferita a Davide, che radun˛ tutto Israele, pass˛ il Giordano e giunse a ChelÓm. Gli Aramei si schierarono in battaglia contro Davide.

[18] Ma gli Aramei fuggirono davanti a Israele: Davide uccise agli Aramei settecento pariglie di cavalli e quarantamila uomini; battŔ anche SobÓk capo del loro esercito, che morý in quel luogo.

[19] Quando tutti i re vassalli di Hadad-Ezer si videro sconfitti da Israele, fecero pace con Israele e gli rimasero sottoposti. Gli Aramei non osarono pi¨ venire in aiuto degli Ammoniti.



Legge: Monica - Milano (Lombardia)

Se non riuscite ad ascoltare i file audio dovrete installare sul vostro computer il flash player per scaricarlo gratuitamente cliccate qua.

 




invia ad un amico




_____________________________