Su Regina Mundi :
Home page
Chi Siamo, la Comunita' di Regina Mundi
magistero della Chiesa Concili Ecumenici Magistero della Chiesa | Concili Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
Nelle Mani di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualita' e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast





La Bibbia - Giosuč

    Scarica come MP3


Giosuč capitolo XII




[1] Questi sono i re del paese, che gli Israeliti sconfissero e del cui territorio entrarono in possesso, oltre il Giordano, ad oriente, dal fiume Arnon al monte Ermon, con tutta l'Araba orientale.

[2] Sicon, re degli Amorrči che abitavano in Chesbņn; il suo dominio cominciava da Aroer, situata sul margine della valle del torrente Arnon, incluso il centro del torrente, e comprendeva la metą di Gąlaad fino al torrente Iabbok, lungo il confine dei figli di Ammon

[3] e inoltre l'Araba fino alla riva orientale del mare di Kinarot e fino alla riva orientale dell'Araba, cioč il Mar Morto, in direzione di Bet-Iesimot e pił a sud, fin sotto le pendici del Pisga.

[4] Inoltre Og, re di Basan, proveniente da un residuo di Refaim, che abitava in Astarot e in Edrei,

[5] dominava le montagne dell'Ermon e Salca e tutto Basan sino al confine dei Ghesuriti e dei Maacatiti, inoltre metą di Gąlaad sino al confine di Sicon re di Chesbņn.

[6] Mosč, servo del Signore, e gli Israeliti li avevano sconfitti e Mosč, servo del Signore, ne diede il possesso ai Rubeniti, ai Gaditi e a metą della tribł di Manąsse.

[7] Questi sono i re del paese che Giosuč e gli Israeliti sconfissero, al di qua del Giordano ad occidente, da Baal-Gad nella valle del Libano fino al monte Calak, che sale verso Seir, e di cui Giosuč diede il possesso alle tribł di Israele secondo le loro divisioni,

[8] sulle montagne, nel bassopiano, nell'Araba, sulle pendici, nel deserto e nel Negheb: gli Hittiti, gli Amorrči, i Cananei, i Perizziti, gli Evei e i Gebusei:

[9] il re di Gerico, uno; il re di Ai, che č presso Betel, uno;

[10] il re di Gerusalemme, uno; il re di Ebron, uno;

[11] il re di Iarmut, uno; il re di Lachis, uno;

[12] il re di Eglon, uno; il re di Ghezer, uno;

[13] il re di Debir, uno; il re di Gheder, uno;

[14] il re di Corma, uno; il re di Arad, uno;

[15] il re di Libna, uno; il re di Adulląm, uno;

[16] il re di Makkeda, uno; il re di Betel, uno;

[17] il re di Tappuach, uno; il re di Efer, uno;

[18] il re di Afek, uno; il re di Sarom, uno;

[19] il re di Madon, uno; il re di Cazor, uno;

[20] il re di Simron-Meroon, uno; il re di Acsaf, uno;

[21] il re di Taanach, uno; il re di Meghiddo, uno;

[22] il re di Kades, uno; il re di Iokneam del Carmelo, uno;

[23] il re di Dor, sulla collina di Dor, uno;
il re delle genti di Gąlgala, uno;

[24] il re di Tirza, uno. In tutto trentun re



Legge: Annalisa - Cagliari (Sardegna)

Se non riuscite ad ascoltare i file audio dovrete installare sul vostro computer il flash player per scaricarlo gratuitamente cliccate qua.

 




invia ad un amico




_____________________________