Su Regina Mundi :
Home page
Chi Siamo, la Comunita' di Regina Mundi
magistero della Chiesa Concili Ecumenici Magistero della Chiesa | Concili Magistero della Chiesa | Concili
Il Dialogo Ecumenico fra le religioni Cristiane
Nelle Mani di Maria, Consacrate secolari CMOP
I Messaggi Mariani, le apparizioni della Madonna
Devozioni, sprititualita' e preghiera
Gli speciali di regina Mundi, approfondimenti
Da scaricare, desktop, sfondi, segnalibro
Siti amici, collaborano con noi...
Contatti
La donna vestita di sole, la tv via web ed il podcast





La Bibbia MP3

Scarica questo file mp3
    Scarica come MP3


<< Precedente Seguente >>

 

Siracide 1



[1] Ogni sapienza viene dal Signore
ed è sempre con lui.

[2] La sabbia del mare, le gocce della pioggia
e i giorni del mondo chi potrà contarli?

[3] L'altezza del cielo, l'estensione della terra,
la profondità dell'abisso chi potrà esplorarle?

[4] Prima di ogni cosa fu creata la sapienza
e la saggia prudenza è da sempre.

[5] A chi fu rivelata la radice della sapienza?
Chi conosce i suoi disegni?

[6] Uno solo è sapiente, molto terribile,
seduto sopra il trono.

[7] Il Signore ha creato la sapienza;
l'ha vista e l'ha misurata,
l'ha diffusa su tutte le sue opere,

[8] su ogni mortale, secondo la sua generosità,
la elargì a quanti lo amano.

[9] Il timore del Signore è gloria e vanto,
gioia e corona di esultanza.

[10] Il timore del Signore allieta il cuore
e dà contentezza, gioia e lunga vita.

[11] Per chi teme il Signore andrà bene alla fine,
sarà benedetto nel giorno della sua morte.

[12] Principio della sapienza è temere il Signore;
essa fu creata con i fedeli nel seno materno.

[13] Tra gli uomini essa ha posto il nido, fondamento perenne;
resterà fedelmente con i loro discendenti.

[14] Pienezza della sapienza è temere il Signore;
essa inebria di frutti i propri devoti.

[15] Tutta la loro casa riempirà di cose desiderabili,
i magazzini dei suoi frutti.

[16] Corona della sapienza è il timore del Signore;
fa fiorire la pace e la salute.

[17] Dio ha visto e misurato la sapienza;
ha fatto piovere la scienza e il lume dell'intelligenza;
ha esaltato la gloria di quanti la possiedono.

[18] Radice della sapienza è temere il Signore;
i suoi rami sono lunga vita.

[19] La collera ingiusta non si potrà giustificare,
poiché il traboccare della sua passione sarà la sua rovina.

[20] Il paziente sopporterà per qualche tempo;
alla fine sgorgherà la sua gioia;

[21] per qualche tempo terrà nascoste le parole
e le labbra di molti celebreranno la sua intelligenza.

[22] Fra i tesori della sapienza sono le massime istruttive,
ma per il peccatore la pietà è un abominio.

[23] Se desideri la sapienza, osserva i comandamenti;
allora il Signore te la concederà.

[24] Il timore del Signore è sapienza e istruzione,
si compiace della fiducia e della mansuetudine.

[25] Non essere disobbediente al timore del Signore
e non avvicinarti ad esso con doppiezza di cuore.

[26] Non essere finto davanti agli uomini
e controlla le tue parole.

[27] Non esaltarti per non cadere
e per non attirarti il disonore;

[28] il Signore svelerà i tuoi segreti
e ti umilierà davanti all'assemblea,

[29] perché non hai ricercato il timore del Signore
e il tuo cuore è pieno di inganno.






  
Consiglia ad un amico questa pagina Aggiungi ai preferiti Scrivi un commento, questo rimarrà riservato Segnala su Facebook, Tweeter ed altri...
Invia ad un amico | Metti nei preferiti | Lascia un commento | Condividi su Facebook, Tweeter, ecc...


_____________________________